Dario Princic – Ribolla Gialla 2012

Ribolla Gialla (100%) – 13,5% Nubi arancioni si addensano sopra il Collio; vengono soffiate come vetri artistici da venti caucasici lontani. Una pioggia battente e rinfrescante fa emergere i profumi nascosti tra il fogliame delle piante e le foglie secche che abbracciano la terra. Mele, albicocche e arance, “rigate” dalla pioggia, diffondono aromi vivi, inebrianti. Più in…

Dario Princic – Jakot 2012

Friulano (100%) – 14% Il “pugno a un pollice”, così è conosciuto nelle arti marziali cinesi; il tremendo pugno di Bruce Lee veniva scagliato da questa distanza, un pollice (2,54 cm). Ed è da questa distanza, rispetto al nostro naso, che il Jakot di Dario Princic, come un altro Bruce Lee, scaglia il suo colpo. Potenza…

Damijan Podversic – Ribolla Gialla 2011

Ribolla Gialla (100%) – 15,5% Come un meteorite infuocato solca i cieli sereni di metà aprile provocando una pioggia di frammenti e lasciando senza parole i presenti fortunati. Sensuale e sessuale, unisce il vetiver, associato all’uomo, alla salvia, associata alla donna. Il rito potorio della fertilità partorisce l’albicocca e l’arancia, il miele e la nocciola,…

Dario Princic – Favola 2008

Chardonnay, Sauvignon, Pinot Grigio, Pinot Bianco, Tocai, Ribolla Gialla – 14% Quando Pandora aprì il vaso, liberò -involontariamente- tutti i mali del mondo; appena se ne accorse, lo chiuse, riuscendo a trattenere solo la speranza. Il mondo divenne un luogo desolato ed inospitale (e sappiamo tutti cosa la follia del genere umano riuscì a fare,…

Damijan Podversic – Kaplja 2006

Chardonnay (40%), Friulano (30%), Malvasia (30%) – 14% Come un altro Siddharta Gautama dopo tanta meditazione sotto l’albero della Bodhi, riesco a raggiungere lo stato dell’Illuminazione, lo stato di completa e profonda saggezza, con un calice di Kaplja in mano. Divento mistico nella contemplazione della dimensione del sacro, in una esperienza diretta difficilmente comunicabile, filosofo…

Un giro ai “confini della realtà”: Collio e Brda.

Una bellissima realtà vitivinicola quella del confine italo-sloveno, dove Collio e Brda si fondono in un abbraccio indissolubile. Si parte con una visita all’amico Dario Princic, a Oslavia. Dopo una prima visita un po’ di tempo fa, veniamo accolti dal figlio Marko e dopo poco ci raggiunge Dario; sempre emozionante e nello stesso tempo spassoso…