Kabaj – Cuvée Morel 2009

Merlot (60%), Cabernet Sauvignon (18%), Cabernet Franc (18%), Petit Verdot (4%) – 13% Brda come Bordeaux, a parte le uova dialettali (oeux). Jean-Michel Morel ci propone il suo Cuvée Morel, un blend tremendamente complesso e molto interessante. Il connubio franco-sloveno partorisce un rosso ematico ed elegante, serioso ed espressivo; prugne e ciliegie nere, sentori balsamici…

Stekar – Milina 2006

Chardonnay, Pinot Nero, Barbera – 14% La sana follia di Janko Stekar partorisce un blend originale, strampalato  e suggestivo; chardonnay, pinot nero e barbera. Il rosato che ne viene fuori è spettacolare. Si passa da sniffate di resine karmiche, fumigazioni di incensi, pera, uva passa, anice stellato, zucchero bruciato, petali di rosa ed erbe medicinali,…

Stekar – Rebula 1999

Rebula (100%) – 12,4% “Spazio 1999”. Il Comandante John Robert Koenig (alias Janko Stekar), nel suo girovagare nel cosmo con la luna, incontra civiltà aliene a cui spiega, senza parole ma con l’uso dei sensi attraverso questa rebula, com’è fatto il suo pianeta. Parla del profumo della frutta, come le pesche e i cedri, dei…

UOU-Marinko Pintar – Rebula Ivanka 2012

Rebula (100%) – 12,7% Rocce..rocce..rocce..frantumate, sbriciolate, imbottigliate. Si parte da qui e si finisce qui; in mezzo, tante sfacettature di una pietra preziosa lavorata da Marinko Pintar. Solvente e mela renetta, albicocca (quella vera, di una volta) e resina ambrata, noce e mandorla amara. E poi, zenzero pungente e zafferano stimolante, foglie di tè e…

Aci Urbajs – Organic Anarchy 2011

Sivi Pinot (100%) – 15% Il profumo dell’universo ha l’eco della ridondante rocciosità Marziana, conquista di terre nuove o riproposta karmica di malghe sparse che vanno dai colli di Drameljske gorice fino ai monti di Kozjansko. Pompelmo e pesca bianca, miele d’acacia e burro salato, nocciola fresca e mandorla amara, camomilla, fieno greco e sesamo,…

Stekar – Kuisko 2008

Chardonnay (100%) – 13% Oh tu! bevitore errante, figliol prodigo che finalmente capisci; in tuo onore Janko sacrifica il vitello grasso. Bisogna far festa e rallegrarsi, perché eri morto e sei tornato in vita, eri perduto e sei stato ritrovato. Colmiamo i calici con il vino delle radici e della stabilità, distillato terroso e ferroso,…