Ktima Ligas – Xi-Ro 2014

Xinomavro, Roditis – 12,5% Xinomavro e Roditis compongono la cuvée sperimentale Xirò, parola che in Greco significa secco e rende perfettamente l’idea di quello che andiamo a incontrare nel calice. L’interessantissimo assemblaggio fra la varietà rossastra Roditis e quella rossa di Xinomavro ci regala un vino di grande finezza, fragranza e complessità, dove spiccano i…

Vinyer de la Ruca – Tolmino Lambruscaio 2016

Carignan, Mourverde, Syrah – 13,5% Giovane, intrepido valoroso, incorruttibile Onore e fierezza guidano la sua spada Il sangue fresco ribolle nelle vene Come tutti gli eroi un semidio Come Achille Il suo tallone è la predestinazione a morire giovane   Agnese Prima l’ampelografia, poi la svolta. Bianciardi, Jarry, Goethe, Steiner, Ivan Illich, la viticoltura eroica,…

Ca n’Estruc – Bi Xarel-lo Ancestral 2016

Xarel-lo (100%) – 11,5% Bi is the phonetic of the verb “to be” (or may be) and it sounds like “vi” (wine in catalan), because the wine is what it is, nothing more than fermented grape juice with no additives, always looking for purity. Ca n’Estruc L’anfora cosmica di Carles Llarch e l’amorevole attenzione di…

Microbio Wines – Tenta2 2015

Verdejo (100%) – 13,5% Il vento soffia leggero Goccia di sudore solca il viso Nella ruga di vita si asciuga Sotto l’ombra dei cipressi oggi, ieri, domani Finché vigna resti Finché il corpo non ci separi   Agnese Pregiato come il legno dalle cui ferite fuoriesce la resina che contraddistingue questo vino, il legno con…

Vigneto Saetti – RossoViola 2015

Lambrusco Salamino (di Santa Croce) (100%) – 11,5% Imbronciato, nuvoloso, scuro, e anche un po’ indispettito nei confronti del branco dei lambruschi, “così insulsi” secondo lui. Ha pochi amici tra i suoi simili ma preferisce non fare compromessi e si tiene a debita distanza dai più. Sboccato rispetto agli altri, dice in faccia a tutti…

Bérèche et Fils – Champagne Brut Reserve

Pinot Noir, Pinot Meunier,  Chardonnay – 12% Le impazienti bollicine spingono il tappo che non vede l’ora di liberarsi di loro e, nonostante la premura per un’apertura decorosa, sbotta andando a cercare riparo nel palmo della mia mano, provocando l’euforia, l’effervescenza e i calici protesi in avanti. Il vino ribollente si infrange sul fondo appuntito…