Casebianche – Pashkà 2016

Aglianico (50%), Barbera (50%) – 12% Case bianche di calce Respiro largo Vento sibilante salato Sole ancestrale Intimità appagante Onestà e carattere Barbera e Aglianico Supremo titolo onorifico Soprana e Sottana brindano      

Vigneto Saetti – RossoViola 2015

Lambrusco Salamino (di Santa Croce) (100%) – 11,5% Imbronciato, nuvoloso, scuro, e anche un po’ indispettito nei confronti del branco dei lambruschi, “così insulsi” secondo lui. Ha pochi amici tra i suoi simili ma preferisce non fare compromessi e si tiene a debita distanza dai più. Sboccato rispetto agli altri, dice in faccia a tutti…

Gatti – Bolle Bandite 2016

Glera-clone Balbi (100%) – 11,5% Luna crescente bollicine scoppiettanti Evolvono Salgono in superficie Svaniscono Si trasformano Qualche giorno dopo, il plenilunio Lux Vitae   Agnese Passo felpato e artigli affilati; con un balzo ti raggiunge, si aggrappa saldamente e non molla più la presa. La sorpresa è grande, il piacere immediato e crescente. La graffiante…

Costadilà – Mat 2010

Glera (100%) – 11% Offuscato e turbolento, spontaneo e schietto, prende di mira i bicchieri vuoti e i cuori assetati. Fieno, erbe e spezie, limone e pompelmo rosa, lievito e sasso. Bollicine scoppiettanti vengono seguite da ripetute scosse di acidità e fitte minerali che sconvolgono il palato. Vibrazioni dinamiche e persistenti danno un piacere inaspettato…

Furlani – Sur Lie Alpino 2015

Verderbara, Lagarino bianco, Vernaccia, Nosiola – 11,5% Sotto una pergola trentina i ricordi affiorano. La luna illumina e nasconde i tesori ancestrali con cadenza regolare. La Verderbara e il Lagarino bianco reclamano la territorialità alpina mettendo in mostra un naso calcareo attorniato da sentori di agrumi citrini e frutta a polpa bianca. Le bollicine sono…

Vittorio Graziano – Smilzo 2015

Uva Tosca, Clone di Sorbara, “Non so cos’altro” – 12% Smilzo. Asciutto. Essenziale. Incredibilmente buono. Rosato rifermentato in bottiglia fatto con uve avvolte dal mistero e di origini sconosciute. Il territorio emiliano ringrazia e nella persona di Vittorio Graziano lancia un’offensiva di allegria contagiosa. Figlio dei fiori, secco, dissetante e rilassante, abbraccia tutti e li…

Vigneto Saetti – Il Cadetto 2015

Lambrusco Salamino (di Santa Croce) (100%) – 12% Di trama fitta, a partire dall’etichetta in tessuto, richiama fiori primaverili e la polpa di frutti rossi spremuti con le mani, facendoli schizzare e colorare la camicia bianca di un rosa intenso. Al secondo tentativo (stavolta nel calice), la trama fitta è quella delle bollicine, finissime e…

Camillo Donati – Il mio Malvasia 2015

Malvasia di Candia Aromatica (100%) – 12% La risacca nel novilunio Nello spazio tempo Scopre il ricordo delle conchiglie che furono Emerge la sabbia argilla Il riposo dei fiori nel letto verde del presente Oscillazioni dimensionali Amaca temporale Mi cullo.   Agnese Un cuore cretese batte nel corpo di questo vino. Un filo invisibile unisce…

Vittorio Graziano – Ripa di Sopravento 2015

Trebbiano (vari cloni), vitigni ignoti – 12% Sembra ma non è, invece si; cos’è? Semplice! O no? Assolutamente e complessamente semplice e -soprattutto- buono. Spontaneo, come la sua rifermentazione, sorprende strada facendo, ad andare dalla limpidezza del primo calice e naso alla torbidità dell’ultimo. Lievito e selce, fieno ed erbe aromatiche, pera e pompelmo e,…

Lammidia – Sciambagn 2015

Bianchetto (100%) – 11% Figura snella, frizzante. Tubino e occhiali neri, cappello di paglia glam, sorriso solare e una coppa di sciambagn in mano. Ci vedo del torbido ma sono all’erta. Mi siedo e mi verso da bere. Una leggera spuma si alza “canticchiando” e sprigionando profumi finissimi, per poi dissolversi nell’aria. “Cin cin” esclamo,…

Camillo Donati – Il mio Malvasia Rosa 2014

Malvasia di Candia Aromatica (95%), Vitigno a bacca rossa non svelato (5%) – 12% Le narici si allargano istintivamente, pronte ad accogliere aromi, colori, immagini, come in un cartone animato, irreale ma tanto veritiero! La lingua batte forte come un cuore sano, avvolta da un’onda fresca e profumata. Il mondo esterno è, ormai, dentro di…

Camillo Donati – Il mio Sauvignon 2015

Sauvignon Blanc (100%) – 13,5% Educarsi al Sauvignon: acquistare una bottiglia di Camillo Donati, stappare, bere senza indugio. “Brutto, sporco e cattivo” per i mal-educati, diventa un punto di rifermento..ehm..riferimento per i veri “brutti, sporchi e cattivi”. Stupe(nda)facente bolla macerata e rifermentata in bottiglia, giovane ma già “esperta” e in continua evoluzione, “oscura” le presunte trasparenze sauvignonistiche e…