Terpin – Ribolla Gialla 2009

Ribolla Gialla (100%) – 13% Gli schemi la stringono la soffocano Spinge con tutte le sue forze Gli imperativi la calpestano Si inabissa e riaffiora Sempre Esubera Scalpita Si innamora Non media mai O muore o vince la creatività   Agnese

Terpin – Stamas Rosso 2009

Merlot (100%) – 14% Il gesto Lo sguardo Il contatto Profuma di Vita Vissuta Immaginata Esperita E di Morte Sincera Sicura Inafferrabile Inseparabile gemella della Vita che senza di lei non esisterebbe Vita e Morte mirano all’immortalità Per questo bevono vino Così vicine Così lontane Così uguali   Agnese

Skerlj – Malvasia 2012

Malvasia (100%) – 12,5% Brivido profondo alle radici e alle foglie; nasce così, fra le pietre, il vento e il mare la Malvasia di Skerlj. La terra rossa del Carso tinge di scuro la pelle dorata e l’antico desiderio si risveglia nel sangue, sulle labbra, nel ricordo. Oltre la collina, il vento azzurro trasporta i…

Dario Princic – Jakot 2012

Friulano (100%) – 14% Il “pugno a un pollice”, così è conosciuto nelle arti marziali cinesi; il tremendo pugno di Bruce Lee veniva scagliato da questa distanza, un pollice (2,54 cm). Ed è da questa distanza, rispetto al nostro naso, che il Jakot di Dario Princic, come un altro Bruce Lee, scaglia il suo colpo. Potenza…

Terpin – Sialis Bianco 2005

Sauvignon, Chardonnay, saldo di Pinot Grigio – 13% E quando porti alle labbra il calice con il vino di Franco, cala il silenzio; il tempo rallenta, anzi, “si allarga e si distende rispetto alla nostra esperienza reale”, come dice Friedrich Hölderlin nel suo “Il comunismo degli spiriti”, “come un pianeta un po’ folle che si avvicina…

Terpin – Sauvignon 2008

Sauvignon (100%) – 13% Vino mitologico che Terpin, come un altro Esiodo, inserisce nella sua Teogonia. Poema religioso della terra dal nome di (qui lo dico e qui lo nego) Sauvignon. Qui viene praticata la Teurgia, l’evocazione delle divinità e il loro inserimento in un essere inanimato con culti misterici sconosciuti ai più, che non…

Terpin – Illegal 2012

Bianco Non So – 12% Il folle e splendido Illegal, fatto con uve “non so”, si impossessa dei sensi tenendo nascosta la sua identità ma non la sua bontà. Arriva come dono prezioso, portando nella sua essenza Oro, Mirra e Incenso e la più “umile” frutta gialla. Come la lama di un rasoio “affonda” la…

Dario Princic – Jakot 2011

Friulano (100%) – 14% All’ombra dell’Ossario di Oslavia, Dario Princic macera a lungo sulle bucce il suo Friulano-Tokaj-Jakot in tini aperti, lo fa riposare in legno per due anni e lo imbottiglia senza filtrarlo. La complessità e la bontà sono davanti ai sensi di tutti; pera e albicocca candita, miele ed erbe balsamiche, zenzero e sentori…

Radikon – Ribolla 2007

Ribolla Gialla (100%) – 13% Ancora lui, l’artista anticonvenzionale della vigna, l’estremo equilibrista, il ricercatore perenne, Stanko Radikon. Lo andai a visitare tempo fa in quel di Oslavia; trovai un contadino, un professore, un sperimentatore coraggioso. Frutto di questa continua ricerca è anche questa sua Ribolla, un concentrato di emozioni forti, da provare assolutamente (astenersi perditempo…

Skerk – Ograde 2012

Vitovska, Malvasia, Sauvignon, Pinot Grigio – 13,5% Le quattro anime dell’Ograde uniscono le loro forze e ci regalano un’unica emozione, un’emozione unica. La lunga macerazione sulle bucce dona al vino un ammaliante colore ramato, meravigliosamente scandaloso per molti “esperti” del settore. Delicato e complesso al naso, esordisce con sentori floreali di rosa seguiti da quelli…

Paraschos – Amphoreus Bianco 2009

Ribolla Gialla (70%), Chardonnay (30%) – 13% Una parte delle sue uve Vangelis Paraschos la vinifica in anfore di terracotta cretesi; nasce così questo bianco, un blend di Ribolla Gialla e Chardonnay, macerato sulle bucce per sette mesi e affinato per altri sei sui propri lieviti; non ha aggiunto anidride solforosa e non ha filtrato. Nel…

Zidarich – Vitovska 2011

Vitovska (100%) – 12,5% Tornare a casa stanco, dopo una giornata di lavoro, e trovarsi in mezzo a un campo di fiori è impagabile. Lo strumento sofisticato che riesce a compiere questo miracolo si chiama Zidarich-Vitovska 2011; tanta materia, grande evoluzione, spessore e profondità. Un caleidoscopio di profumi, tanto intensi quanto fini, manda via la…