Damien Laureau – La Petite Roche 2014

Chenin Blanc (100%) – 13,5% Viviamo in un mondo dove la retorica, il narcisismo, l’esasperata esagerazione e la volgarità hanno preso il sopravvento sull’eleganza, sulla sobrietà. Lo si nota nella vita quotidiana, nei comportamenti delle persone, nella goffa esibizione di certezze assolute basate sul nulla. In un momento di sconforto simile, arriva in nostro aiuto…

Stéphane Tissot – Chardonnay Patchwork 2015

Chardonnay (100%) – 13,5% Pane, burro e marmellata, la colazione imbottigliata è servita. Spremuta piccante,  fresca e vigorosa, dolce e salata; pesca e mela, cedro e bergamotto, gesso amaro e nocciola tostata. Energia, dinamicità, elegante complessità, incantevole espressività. La colazione dei campioni dello Jura è un Patchwork di profumi, di sapori, di emozioni. Stupore!  

Éric Texier – Adèle 2014

Clairette in prevalenza, Marsanne – 12,5% Si chiamava Adele, me la presentò Eric. L’ho vista una sola volta ma fu sufficiente per lasciare il suo segno indelebile. Tutto cominciò con un brindisi; fra trasparenze velate, profumi inebrianti e parole non dette, mi ritrovai in balìa di un vortice travolgente. Mela, pesca e bergamotto, camomilla e…

Le Roc des Anges – Llum 2014

Grenache Gris (80%), Macabeu (20%) – 12,5% L’acqua sgorga generosa dalla roccia Ricca profuma di minerali Minerali della terra fusi con il profumo dei pianeti Complice il vento il sole che colora le foglie Le radici rabdomanti vanno e si abbeverano alla fonte segreta profonda sconosciuta La vite sa e con l’aiuto dell’uomo saggio porta…

Domaine d’Emile et Rose – Voyage en Terre Géorgienne 2014

Carignan Blanc – 13% L’età dell’oro Emile e Rose istantanee ricordi ogni momento come l’ultimo tempo scomposto palesa e nasconde Il carattere esubera si manifesta Libero Coriaceo Impera Trasforma Guida l’anima negli abissi, nel cielo Quiete e tempesta Profumi e colori Buio e luce Prepara a quel che sarà   Agnese Il cammino è lungo;…

Domaine du Pech – QV 2014

Sauvignon Blanc (100%) – 14,5% La soffitta dei pensieri Orpelli dell’abitudine sedimentati nel cuore Riscoperti Svelati Fumetti dell’essere Fiori del divenire   Agnese Un sauvignon noir dalla voce roca tra innumerevoli sauvignon blanc belanti. Sfugge dallo stampino dell’industria vinicola e spicca il volo, facendo storcere i nasi pluripremiati che lo vedono superare i loro limiti….

Domaine Rietsch – Stein 2014

Riesling (100%) – 12,5% Una pioggia di ooliti sferici colpisce il nostro odorato, profondendo sentori calcarei di grande intensità. Dorato, vivace e allegro, il Stein si apre su note fruttate di agrumi (arancia e -soprattutto- limone), pera, pesca e mela cotogna. Resine, frutta secca e sottili allusioni balsamiche completano la paletta aromatica. Esuberante il succo…

Gilles et Catherine Vergé – Vieilles Vignes 2010

Chardonnay (100%) – 13% Tra vari “radical chic” Borgognoni, spunta un vero radicale che va nel profondo, fino a toccare l’essenza. Un radicale che intende realizzare ideali, progetti e programmi in modo integrale, senza compromessi. Gilles e Catherine Vergé, fondatori di S.A.I.N.S. (Sans Aucun Intrant Ni Sulpite “ajoutés”), con grande rispetto per la loro terra…

Domaine Ganevat – La Zaune à Dédée 2013

Savagnin, Gewurztraminer – 12,5% “Se un giorno le api dovessero scomparire, all’uomo resterebbero soltanto quattro anni di vita”.  Albert Einstein C’è un fantastico Via Vai intorno al favo; le api “tastano il polso” della terra, volano di fiore in frutto, portano il loro contributo e lo trasformano in nettare. Uvetta e albicocca secca, pera e…

Sebastien Riffault – Skeveldra 2011

Sauvignon (100%) – 13% Me lo vedo Sebastien, come Panoramix il druido, sopra la sua marmitta mentre si guarda intorno per accertarsi di non essere spiato. Evoca gli spiriti della natura per ricevere la loro carica energetica, aggiunge manciate di erbe secche, radici di piante, petali di rose, terra sbriciolata -con tutti i suoi elementi-…

Jean David – Roussanne 2014

Roussanne (100%) – 13,5% Sul vecchio tavolo di legno frutta fresca, albicocche, pere e pompelmi, il pain d’epices e due bicchierini di anisette. Dalla finestra aperta del casolare si vede un cielo azzurro, un sole pallido e un campo dove è appena finita la ranghinatura del fieno. Sul davanzale della finestra i fiori ondeggiano, spinti…

Clos Lapeyre – Vitatge Vielh 2006

Gros Manseng (50%),  Petit Manseng (40%), Courbu (10%) – 13,8% Violoncello, arpa, ottavino, tuba, timpano, manseng e courbu. Orchestra composta da strumenti insoliti magistralmente diretta da Jean-Bernard Larrieu, che con la sua bacchetta magica ci regala una bellissima sinfonia sensoriale. Ampio e articolato il naso, alterna acuti agrumati di lime e pompelmo a note gravi…