Tetramythos – Vin Naturellement Doux 2010

Mavrodafni (100%) – 15,5% Crisma che consacra il momento della discesa dello Spirito Santo sui credenti (e non) dalle montagne pagane del Peloponneso. Unge e benedice, provocando -a seconda del soggetto- ammirazione, devozione, urli isterici e/o dipendenza. Olibano e resina di pino, cannella e rosa, genziana e china, prugna e ciliegia, uva passa e cenere….

Tetramythos – Muscat Sec Blanc Nature 2014

Moscato Bianco a piccola bacca (100%) – 12% La freccia scoccata dall’arco-bottiglia viaggia perfettamente dritta verso il bersaglio, squarcia l’aria e si conficca con precisione millimetrica al centro dei nostri sensi. “Scintillanti” agrumi, pompelmo, limone e buccia d’arancia, mela cotogna ricoperta di miele d’acacia e petali di rosa, marcata mineralità calcarea che attenua e impreziosisce…

Tetramythos – Roditis 2013

Roditis (100%) – 13% Roditis. Un vino che profuma di Grecia, che contiene la Grecia. Dalle erbe aromatiche del Monte Aroania ai fiori d’arancio, i limoni e i cedri degli agrumeti del Peloponneso. Dalle pere e le pesche “struggenti” alla mineralità calcarea spinta dai venti provenienti dal Golfo di Corinto, fino al tuffo liberatorio nelle…

Tetramythos – Agiorgitiko 2013

Aghiorghìtiko (100%) – 14% Agamennone, figlio di Atreo ed Erope, fratello di Menelao, Re di Argo e Micene, di Corinto e delle isole vicine, si dice trovasse spesso ristoro in questo vino. L’Aghiorghìtiko, antico vitigno di grande pregio, viene coltivato dai ragazzi di Tetramythos sulle pendici di Monte Chelmos (l’antico Monte Aroania, 2355 s.l.m.) a…

Tetramythos – Malagousià 2013

Malagousià (100%) – 13,5% Vino affascinante, prodotto con uve della varietà autoctona greca Malagousià, cresciute sulle pendici del Monte Chelmos (in Achaia) ad un’altitudine di 750 metri. Elegantemente aromatico, esprime sentori fruttati di pesca, pera e agrumi, floreali di gelsomino, rosa bianca e fiori di limoni, di erba fresca e di una mineralità argillo-calcarea molto fine. La marcata freschezza ci consegna un sorso teso, di…

Tetramythos – Mavro Kalavrytinò (Black of Kalavryta) 2011

Mavro Kalvrytinò (100%) – 13% “Ecco”, ho esclamato appena stappato il vino, “è andato”. Questo suo sentore di barbabietola cotta mi aveva deluso e -quasi- convinto a desistere. “Lasciamolo in pace per un po’”, ho pensato, “intanto vado in cantina a prendere un altro vino”. Al mio ritorno, dopo un po’, mi avvicino di nuovo…

Mavro Kalavrytinò

Rarissima varietà a bacca rossa del Peloponneso (Achaia) difficile da coltivare, e per questo abbandonata da quasi tutti i vignaioli, per via delle sue difficoltà nella maturazione. I suoi acini hanno la buccia sottile e sono poveri in antociani, mentre i tannini sono “indisciplinati”. Chi, con pazienza e serietà, si occupa di questo vitigno, è…

Tenuta Parparoussis – Ta dora tou Dionysou (I doni di Dioniso) 2012

Sideritis (100%) – 12% Dall’etichetta: “Dioniso, Dio del vino degli antichi Greci, prometteva gioia e felicità ai suoi seguaci. Oggi, noi, vi offriamo uno dei più preziosi doni di Dio, il “I doni di Dioniso”. In Grecia, Dioniso, ha donato il vino a tutti, senza distinzione. Come riferisce Euripide nelle sue “Baccanti”, “al ricco e…

Tetramythos – Retsina 2012

Roditis (100%) – 13% Tetramythos è una piccola realtà vinicola dell’Achaia, nel Peloponneso.  La strada che ha deciso di seguire è quella dell’agricoltura biologica e delle basse rese per puntare sulla qualità. Oggi proviamo la Retsina 2012 da uve Roditis provenienti da vigneti situati ad un’altitudine di 750 metri. Viene fatto uso di lieviti naturali e…

Goustolidi

  Vecchia varietà greca delle isole Ionie, in passato la più diffusa e importante varietà dell’isola di Zante, oggi la sua coltivazione è diminuita sensibilmente. Descritta come Goustolidi da Viala e Vermorel (1909), come Coustidini da Guillon (1895). Molon (1906) e Pulliat (1888) la considerano affine a quella italiana Giustulisa Bianca e Guillon la considera all’altezza…

Mavrodàfni

Mavrodàfni, detta anche Mavrodràmi o Thiniàtiko.Varietà rossa, coltivata in Achaia, Ilia, Cefalonia, Lefkada e sporadicamente a Corfù, Arcadia, Halkidiki e Magnisia. Di media produttività, sensibile alla siccità, coltivata su terreni leggeri, si presenta con grappoli di media grandezza, radi, e acini di medie dimensioni, sferici, di colore blu-nero,  buccia spessa e polpa succosa. Matura fino…