Eduardo Torres Acosta – Versante Nord 2016

Nerello Mascalese in prevalenza, saldo di Nerello Cappuccio, Minnella Nera, Minnella Bianca, Catarratto, Grecanico- 14% Ogni tanto brontola, sbuffa, cola. Il suo respiro profondo si trasforma in tuono, fumo, fuoco, lava, cenere. Incute timore, riceve amore e rispetto. E’ lì che vengono forgiate le saette di Zeus per mano di Efesto che vennero scagliate il 17…

Frank Cornelissen – Susucaru 2016

Malvasia, Moscadella, Cattaratto, Nerello Mascalese- 12,5% Tenera è la notte e dolce il suo respiro Con il cuore lieve mi attardo in questa sera d’estate Stelle luminose mi indicano la strada Lo spicchio di luna mi porta in Oriente Gelsomini e spezie delicate avvicinano Dioniso all’anima Questo è il momento per morire   Agnese

Vite ad Ovest – Vino Rosso 2015

Nerello Mascalese (50%), Nero d’Avola (50%) – 13% “… l’influenza della cultura spagnola è l’ultima della serie, la prima è quella greca, la seconda e la terza sono saracena e la normanna; il Rinascimento l’ha sfiorata soltanto. E adesso annaffiate queste diverse componenti culturali con il sole abbagliante, con la terra africana, con un mucchio…

Altomonte – Rosso 2013

Nerello Mascalese (70%), Nerello Calabrese (30%) – 14,5% Le Vigne Madri partoriscono figlie che, a loro volta, partoriscono storia. Palizzi, con la sua cultura millenaria, la sua bi-lingua, patrimonio inconsapevole di tutti noi, ci accoglie con un calice di un nettare rarefatto, che piano-piano si apre su note sempre più calde, profonde e larghe. Vino…

Bonavita – Faro 2012

Nerello Mascalese in prevalenza, Nerello Cappuccio, Nocera – 14,5% Trasparenze barolesche, incanto mediterraneo; l’antico alberello, il respiro della macchia, la rosa e la violetta, l’argilla e il calcare, le ciliegie e le fragoline di bosco, i sentori balsamici, affumicati  e di sottobosco. Complessità portata con molta eleganza sia al naso che al palato, dove la buona spinta acida incontra il tannino smussato…

Girolamo Russo – ‘a Rina 2012

Nerello Mascalese (94%), Nerello Cappuccio (6%) – 14,5% Pianista e vignaiolo, Giuseppe Russo ci delizia con questo Etna Rosso, il primo dei quattro vini (tre rossi e un bianco) prodotti sulle pendici del vulcano. Dal colore rosso rubino brillante e vivace e dal naso intrigante, ‘a Rina è un vino elegante e complesso. Note fruttate…

Frank Cornelissen – Contadino *undicesima edizione* 2013

Nerello Mascalese in prevalenza, altre uve locali, bianche e rosse – 13,5% “La nostra filosofia di coltivazione è fondata sul principio che l’uomo è incapace di capire la Natura nella sua totalità, la sua complessità e le sue interazioni. Abbiamo scelto di osservare per imparare dai vari passaggi e cambiamenti energetici e cosmici di Madre…

Passopisciaro – Passopisciaro 2011

Nerello Mascalese (100%) – 14% Per i Siciliani è Mungibeddu o semplicemente ‘a Muntagna, per tutti gli altri è Etna. Pindaro, poeta lirico Greco antico, dice: « … l’Etna nevoso, colonna del cielo / d’acuto gelo perenne nutrice / lo comprime. / Sgorgano da segrete caverne / fonti purissime d’orrido fuoco, / fiumi nel giorno riversano /…