Viñedos Herrera Alvarado – La Zaranda 2017

Sauvignon Blanc (100%) – 13,5% Un vino che parla dritto al cuore, con sincerità, onestà, semplicità; un vino senza trucco, autentico, nato dall’uso di antiche pratiche di vinificazione naturale. Grande espressività ed elettrizzante energia nei nostri calici, come il sole che brilla dopo la fine della pioggia, esaltando i profumi, rendendoli pungenti, profumi che si…

Anatolikos Vineyards – Natural Red Wine 2017

Mavroudi (60%), Limniò (40%) – 14% Onda anomala di percezioni sensoriali cresce vivifica i pensieri Immagini oniriche come la pesca alle giostre prendono dall’inconscio il regalo più ambito e il corpo esulta come quello di un bambino   Agnese Scuro in volto, profondo e impenetrabile, intenso e crudo, selvaggio e fiero come un grido guerriero….

Quinta da Serradinha – Vinho Tinto “Vinhas Velhas” 2015

Baga (65%), Altri vitigni autoctoni (35%) – 12% “Sensazione” I miei pensieri sono qualcosa che la mia anima teme. Fremo per la mia allegria. A volte mi sento invadere da una vaga, fredda, triste, implacabile quasi-concupiscente spiritualità. Mi fa tutt’uno con l’erba. La mia vita sottrae colore a tutti i fiori. La brezza che sembra…

Oenos Nature – Muscat d’Alexandrie 2017

Moscato di Alessandria (100%) – 13% Il mare specchio del cielo Cielo Narciso che lì muore ogni giorno Gea raccoglie la sua anima e ce la restituisce nella vite Ecate lo salva tutte le notti e Dioniso ce lo offre in un bicchiere di vino   Agnese Limnos. Fra colline morbide, rocce vulcaniche, il blu…

Porcellanic – Xarel-lo 2011

Xarel-lo (100%) – 12,5% Un muro bianco di calce assolato La sagoma di una donna come un’ombra cinese Lega la corda al collo ed è pronta a tradire la stessa vita che l’ha tradita per prima L’immagine dell’ultimo bicchiere bevuto con lui Tornano i profumi i colori Desiste Dioniso l’ha salvata anche questa volta  …

Ansgar Clüsserath – Riesling Steinreich 2017

Riesling (100%) – 11% Cristallina freschezza, sostanza, profondità e infinita grazia; mordente mineralità e progressiva acidità che “scoppia” al palato scombinando i piani di un finto timidone. Inizialmente cerca di aggraziarci con delicate note agrumate (pompelmo, cedro) e di frutta bianca (pesca, pera), sentori di erbe medicinali (foglie di tè, melissa) e una mineralità rocciosa…

Domaine des Roches Neuves – L’Insolite 2015

Chenin Blanc (100%) – 13% Perla splendente. Bellissima espressione dello Chenin Blanc, un vino affascinante che irrompe sulla scena da grande protagonista e finisce per essere ammirato dai calici presenti, dalla prima all’ultima fila. Concentrato, generoso, potente, aromatico, regala emozioni gusto-olfattive dinamiche e cristalline, una performance di altissimo livello. Mineralità calcarea intensa, frutta bianca, agrumi…

Claudio Cipressi – Macchiarossa 2014

Tintilia del Molise (100%) – 14% Il vino muove la primavera, cresce come una pianta di allegria, cadono muri, rocce, si chiudono gli abissi, nasce il canto.   Da “Ode al vino” di Pablo Neruda Cadono muri, si chiudono gli abissi e il vino tinto viaggia. La tradizione crea tradizione e il Tinto dei Borboni…

Tetramythos – Malagousia Natur 2017

Malagousià (100%) – 12% L’aromatica Malagousià, qui, in una interpretazione magistrale da parte di Tetramythos. Fragranza, finezza, complessità e densità caratterizzano un naso cristallino; le note di pompelmo, cedro e mandarino, pesca e pera, fiori bianchi ed erbe fresche, sono velate da una patina di idrocarburo tanto “sottile” quanto significativa. L’acidità punge, consegnando un sorso…

Anatolikos Vineyards – Pollios Oinos 2014

Mavroudi (50%), Assyrtiko (40%), Moschato (10%) – 12,5% Vendemmia tardiva accanto al mare; grappoli stesi al sole per diciasette giorni ad appassire lentamente, finché il lavoro congiunto dei raggi del sole e dell’aria non disidratino gli acini concentrando la loro dolcezza; fermentazione per cento giorni in anfore cretesi e riposo per trentasei mesi in piccole…

Quinta da Serradinha – Vinho Branco 2017

Encruzado (85%), Arinto (15%) – 12% Il portone verde scuro di legno con il chiavaccio di ferro pesante grande altissimo sempre accostato lasciava intravedere solo il buio Poi lo zio Gigi lo apriva il pavimento mischiava il profumo di terra battuta a quello delle botti del sughero e del mosto con un lieve sentore di…

Porcellanic – Espurnejant Vi 2011

Xarel-lo (80%), Macabeu (20%) – 13%   Mi immergo nel brodo primordiale Carico l’anima del primo sale il corpo del primo metallo Il cielo porta i profumi delle piante aromatiche e della pioggia Viaggio con il tempo Ogni cellula si trasforma e sale verso l’alto finissima solleticante Unisce il cielo la terra e i sogni…