Anatolikos Vineyards – Fine Rosé 2016

Mavroudi (60%), Assyrtiko (40%) – 12,5% Il sole tramonta nell’inconscio Riaffiora all’alba Nel pomeriggio domina l’Io La notte prende le sembianze della luna La luna sorge illumina il mare L’acqua diventa rossa Le conchiglie tornano ambra La sabbia calda e nera come Lilith mostra le orme dell’immaginazione che va Si tuffa Nuota Incontra In superficie…

Alessandro Viola – Sinfonia di Grillo 2015

Grillo (100%) – 13% Sicilia. La resina dei pini marittimi, il mare mosso e l’aria ricca di iodio, il sole benevolo, i profumi e i colori dei limoni, del basilico, dei fiori bianchi estivi, delle mandorle, dei chiodi di garofano. Una passeggiata sulla spiaggia a piedi nudi con un “calice sinfonico”; il vento nei capelli,…

Vittorini – Marche Bianco 2010

Pecorino (80%), Incrocio Bruni 54 (20%) – 14,5% Il 2 contiene l’uno e origina il 3 Vino e cibo sono due Vite e vignaiolo sono due Uva e cantina sono due Bicchiere e vino sono due Il 3? Il 3 è l’unione Unica Irripetibile Sempre divina   Agnese Il cappello. Nella smorfia napoletana il numero…

Tiago Teles – Raiz 2015

Loureiro (90%), Trajadura e Padernã (10%) – 12% Influenzato dal verde rigoglioso dell’Alto Minho e dalle correnti atlantiche che risalgono il fiume Vez, Raiz porta una ventata di Portogallo nel nostro calice. Cedro, mela verde, sentori vegetali, roccia bagnata e iodio (che gli conferisce una nota medicinale) sono i sentori freschissimi che lo contraddistinguono. Il sale abbonda, la mineralità…

Sicus Terrers Mediterranis – Garrut 2015

Monastrell (100%) – 14,5% Gioventù inevitabilmente esuberante frizzante impavida Maturità raccolta pacatezza riflessività Rivincita o remissività Vecchiaia inevitabilmente Distaccata dal consenso Pazza Libera Unica Nel mezzo.. un bicchiere Di vino   Agnese La nuova generazione di viticoltori spagnoli avanza. Con rispetto per il passato e anche per il futuro, mette in evidenza grande talento, entusiasmo…

Vriniotis – Vradianò 2012

Vradianò (100%) – 14,8% Nell’aria c’è il pensiero e nel pensiero c’è l’aria Li unisce la rete rete che non comprime libera Le maglie si allargano e dal cuore glicerico si espandono in un infinito di pensiero quantico Realtà fisica forte radicata nel profondo degli abissi dove quello che pensi sarai Attento pescatore o vita…