Naranjuez – Baco Pérez 2014

Vigiriega, Sauvignon Blanc, Doradilla, Perruna – 12,5% Sulle rive del fiume Alhama, a quasi 1000 metri sulla Sierra Nevada, ci sono meraviglie ben nascoste, come Perruna e Doradilla, e ci sono “pompieri” come Antonio Vilchez che spengono il “fuoco”, inarrestabile e distruttivo, dell’industria. Le uve, a contatto con la pelle della natura e del vignaiolo,…

Torcuato Huertas – Purulio 2015

Sauvignon Blanc, Macabeo, Palomino, Chardonnay, Viognier, Albariño, Torrontés, Moscatel de Alejandría, Jerezana – 13% Succede a Sierra Nevada, fra i 950 e 1200 metri s.l.m.  Il Macabeo, il Viognier, il Torrontés e gli altri, vitigni gitani che compongono Purulio, danzano e cantano il flamenco, offrendo uno spettacolo mozzafiato, fra una bulería e una seguiriya. Il…

Vignai da Duline – Morus Alba 2013

Malvasia, Sauvignon Blanc – 13,5% Si propaga velocemente, si diffonde, si moltiplica; ogni secondo in più nel calice gli permette di espandersi, fino a “fagocitarci” e renderci felici. Dopo un avvio di finissima ricchezza di cedri e pesche mature, condita dalla mineralità calcarea di un grande territorio, la trama si infittisce notevolmente a colpi di miele di corbezzolo,…

Tenuta Grillo – Solleone 2011

Sauvignon Blanc (100%) – 13,5% Fra divino e umano spunta il demone Solleone, spiritello dal riso sardonico che si beffa dei Sauvignonisti gialloverdolini e cancella la pipì di gatto dal vocabolario degli enoappassionati. Sole estivo pomeridiano, pesca matura e fico d’India, malto, mandorla e castagna secca, finocchietto selvatico e fiori di campo, resine orientali e…

Alice Iacono -Bajola 2013

Vermentino, Sauvignon Blanc, Viognier, Incrocio Manzoni, Malvasia delle Lipari – 13,5% Il calore del sole ancestrale trapassa la nebbia dei tempi moderni, entra sotto la pelle (bajo la piel) e diventa sangue nelle vene della terra ischiana; macera milleni nel palmento della storia e si propone come l’antico che avanza. Un flusso inarrestabile di vita,…

Macea – Sauvignon Blanc 2013

Sauvignon Blanc – 12,5% 700 bottiglie destinate principalmente all’estero. Siamo su un altro pianeta, come si può vedere anche dall’etichetta; Borgo a Mozzano e Jura si fondono in una curvatura dello spazio che va oltre le nostre conoscenze e ci regalano questo splendido Sauvignon Blanc. Sembra un distillato al naso, con sentori di frutta secca,…

Manincor – Sophie 2012

Chardonnay (93%), Viognier (4%), Sauvignon Blanc (3%) – 13,5% Dal proprio sito: Mano e cuore – storia di una parola. Anche il nome “Manincor” ha una propria storia che merita ricostruire. Non è difficile ritrovarvi le parole “manus” e “cor”; “Man” trova, infatti, la propria radice nel latino “manus”, ovvero mano. E la mano è…

Domaine de Veilloux – Argilo 2010

Sauvignon Blanc (85%), Menu Pineau (15%) – 13,5% Domaine de Veilloux è presente nel cuore della Valle della Loira dal 18° secolo. Inizialmente orientato alla policoltura (vino, cereali, bovini), oggi è guidato da Michel e Arnaud Quenioux. La Tenuta si trova su terreni argillosi e segue i principi naturali, cercando di preservare l’espressione del territorio. L’Argilo…

Bodegas Barranco Oscuro – Blancas Nobles 2010

Vigiriega (45%), Sauvignon Blanc (40%), Riesling (10%), Albarino (5%) – 14% Andalusia estrema, 1368 metri s.l.m., condizioni quasi proibitive per la coltivazione della vite..quasi..perché Manuel e Lorenzo Valenzuela la coltivano la vite, eccome! Ho conosciuto Lorenzo e la moglie Luisa, due ragazzi solari, alla degustazione dei vini di Barranco Oscuro organizzata dall’Enoteca Storica Faccioli di Bologna….

Joseph Mellot – Puilly-Fumé Domaine Des Mariniers 2011

Sauvignon Blanc (100%) – 12,5% Pasta con salmone affumicato, pinoli e buccia di limone, cosa stappiamo? La scelta ricade su un Puilly-Fumé prodotto da questa storica Tenuta della Loira che ha compiuto 500 anni di vita. Per la coltivazione delle vigne viene applicato il metodo dell’agricoltura sostenibile. Nel bicchiere possiamo osservare un vino limpido, dal colore…

Avantìs Estate – Plaghiès Gherakiòn (Pendii dei Falchi) 2012

Sauvignon Blanc, Malagouzià – 12,5% Plaghiès Gherakiòn bianco proviene dai vignetti privati di Apostolos Mountrichas, situati nella località “Falchetti” dell’isola di Eubea, un ecosistema unico e speciale che si trova nella foresta dell’Afràtion. Pendii eccezionali, in forte pendenza e una brezza benefica presente tutto l’anno, proveniente dal monte Dirfi, che determina il microclima della zona,…