Atsàla

Varietà a bacca bianca che viene coltivata a Preveza e a Lefkada. È moderatamente vivace, produttiva, sensibile agli attacchi di insetti e alla siccità. La foglia è grande, di forma rotondeggiande, trilobata ma con l’esistenza di lobi secondari che portano il numero a cinque, e di colore verde scuro. Il grappolo è grande, spesso doppio,…

Votsìki

Varietà a bacca bianca coltivata nell’unità periferica di Thesprotìa (Tesprozia) e nella zona di Ioannina. Si tratta di una pianta mediamente vivace e produttiva e sensibile alla siccità. Ha una foglia grande trilobata, di forma circolare e colore verde scuro. Il grappolo è di grandi dimensioni e rado, mentre l’acino è medio e ovoidale. La…

Armeletoùssa

Varietà a bacca rossa che si incontra nelle Isole Cicladi, soprattutto nell’isola di Andros. Si tratta di una pianta abbastanza vivace e mediamente produttiva. Ha una foglia grande, quasi rotonda e pentalobata, di colore verde scuro. Il grappolo è grande e abbastanza denso, mentre l’acino è di forma ellissoidale, grande e dalla buccia spessa, di…

Vossos

Vecchia varietà a bacca bianca originaria di Zante. Si tratta di una pianta moderatamente robusta e vivace, produttiva, suscettibile alle malattie, in particolare alla peronospora e alla siccità. La sua foglia è grande, quasi rotonda, pentalobata e di colore verde scuro. Il grappolo è grande, di media densità, mentre l’acino è di media grandezza e…

Akouminàto

Varietà rossa autoctona di Creta, viene coltivata principalmente a Chania e Heraklion. È una pianta molto vivace, di media fertilità, produttiva, resistente alla siccità e ai parassiti con l’eccezione di peronospora. Ha una foglia grande, pentagonale e pentalobata, di colore verde scuro, mentre il grappolo è medio-grande e abbastanza denso. Gli acini sono grandi e…

Arikaràs

  Varietà a bacca rossa orginaria di Patrasso, è coltivata a Ikaria, Cicladi, Lemno, Macedonia e Peloponneso. Moderatamente vivace e produttiva, si presenta con una foglia grande, di solito trilobata ma anche con alcune foglie pentalobate. I grappoli sono grandi e radi, mentre gli acini sono grandi, di forma sferica o leggermente ellittica. La buccia…

Amfiòni

La varietà Amfioni è una varietà a bacca rossa autoctona di Corfù (Isole Ionie). È moderatamente vivace e produttiva e sensibile alla siccità. La dimensione della foglia matura è grande, la sua forma è rotonda e pentalobata mentre il grappolo è di media grandezza, abbastanza denso e di forma irregolare. L’acino è medio, sferico, di colore rosso-bluastro…

Glykerithra

Sinonimi: Glykasproùda, Agrioglykàdi. Varietà autoctona greca a bacca bianca della penisola del Peloponneso (Arkadia, Messinia, Lakonia). Si può incontrare anche a Zante (Isole Ionie) e nelle Cicladi. E’ la più importante varietà della famiglia Asproudes che raggruppa diverse varietà autoctone bianche coltivate su un’area di poco più di 100 ettari, spesso in piantagione mista, nella…

Sirìki

Sinonimi: Xerìchi (Corfù)), Xirìchi (Zante), Xiroùchti (Cefalonia). Varietà a bacca rossa non registrata ufficialmente e sconosciuta alla maggioranza dei viticoltori ed enologi ma famosissima nell’antichità. Pianta produttiva che non ha bisogno di particolari cure, viene coltivata principalmente nelle Isole Ionie, nelle Cicladi Meridionali, a Creta e nelle zone costiere del Peloponneso. Il grappolo è molto grande e…

Fartsàlo

Varietà a bacca rossa, praticamente estinta, della regione di Macedonia. Ci sono ancora poche decine di piante a Goumenissa e a Siatista mentre alcune piante sono conservate dall’Università “Aristotele” di Salonicco.

Koumari

Koumari o Koumarià è una varietà a bacca rossa, estremamente rara, coltivata nelle Isole Cicladi, principalmente ad Andros e Tinos. Si tratta di una pianta robusta, vivace, produttiva e molto sensibile alla siccità. La sua vegetazione comincia intorno alla metà di marzo e la maturazione avviene verso la fine di agosto. Ogni pianta porta due…

Amàssi

Interessante varietà tardiva a bacca bianca, vivace, produttiva e molto resistente alle malattie, autoctona della Macedonia Centrale, Pella e Tessaglia del Nord. Conosciuta con vari nomi tra cui Opsimos Edèssis, Dòpio e Foustani, viene coltivata principalmente a Edessa, Naoussa, Triglia e Calcidica. Si presenta con una foglia medio-grande, pentalobata e cuneiforme, liscia, ondulata e dura….