Christophe Pacalet – Chénas 2016

Gamay (100%) – 12,5% Un piccolo gioiello dal più piccolo cru di Beaujolais, Chénas. Costellato di garofani, rose e violette, sfiora il romanticismo ma senza diventare “sdolcinato”, virando prima su frutti rossi fragranti e succosi e successivamente su erbe (anche balsamiche), radici e terra smossa. Giovinezza liscia, fresca e luminosa, “avida” di emozioni da offrire…

Jean Foillard – Morgon “Côte du Py” 2016

Gamay (100%) – 13% I Wanna Be Loved by You canta Marilyn Monroe con la sua voce suadente, con le sue curve morbide, con la sua sensualità succosa, con la sua freschezza eterna. Uno, dieci, cento fiori che sbocciano, le guance rosso lampone, la ciliegia sulle labbra, il “pepe” negli occhi, fragole e panna nell’immaginario. Gustosa, divertente,…

Domaine de la Renardière – Arbois Pupillin Ploussard 2012

Ploussard (100%) – 13% Scarico di colore, carico di emozioni. Luce e ruggine per il Poulsard di Jean Michel Petit, che sfoggia un mix vincente di croccantezza,  complessità e facilità di beva. Riga la memoria con la generosità dei frutti di bosco, la magia delle spezie sminuzzate, la mineralità affumicata e la profondità etereo-terrena. Si incrociano rusticità e finezza in…

Domaine Rousselin – Les Orientales 2016

 Syrah, Grenache Noir, Vieilles vignes de Carignan – 14% Solido, granitico come il terreno dal quale emerge, esplosivo, complesso. Ciliegie, prugne e piccoli frutti neri, fiori scuri e spezie fini, terra, arbusti ed erbe aromatiche. I Pirenei Orientali invadono pacificamente i sensi e conquistano la vittoria annientando gli avversari in un Risiko enoico agguerrito. Tira…

Éric Texier – Brézème 2016

Syrah (100%) – 11,5% Giugno porta degli uomini giardino degli dei canto di uccelli profumo di fiori Primavera dell’anima La terra inspira l’universo I polmoni salgono al cielo Solo il cuore forte sa resistere a tanta bellezza Per il resto l’oblio di Stendhal   Agnese

La Cave Des Nomades – Le Grande Machimbombo 2016

Merlot, Carignan, Grenache Noir, Syrah – 13,5% Il motore ruggisce, Le Grande Machimbombo è in movimento. Ha appena intrapreso il grande viaggio: Polonia, Francia, Portogallo, di nuovo Francia.. Banyuls sur Mer; capolinea. Un viaggio lungo una vita, una vita in viaggio. Le radici, solide, forti, l’unico bagaglio da portarsi dietro; in ogni bottiglia, in ogni…

Lestignac – Plouf 2015

Petit Merle (Merlot), Bidure (Cabernet Franc), Chevrier (Sémillon) – 13,5% Vorrei mangiare una manciata di terra di quella terra che nutre la vigna Sentire i minerali scorrere nelle vene il sole che inonda il cuore la pioggia che lega l’anima allo spirito il solletico dei piccoli animali sulla pelle le carezze del vento asciugare le…

Julien Courtois – Elements 2014

Gamay Chaudenay (100%) – 12% Il raro e scurissimo (tenturier) clone Chaudenay, nelle mani del francese Julien Courtois e della neozelandese Heidi Kuka, ci regala un’interpretazione finissima del vitigno Gamay, spirituale e fisico nello stesso momento, succo avvolto dal saluto tribale Maori: ALO (presenza di spirito) HA (il respiro della vita). In lui percepiamo Akahai,…

Domaine Viret – Dolia 1 Paradis 2011

Grenache (50%), Syrah (20%), Mourvedre (20%), Carignan (10%) – 15,5% Concentrazione, intensità, profondità.. e respiro; lento, essenziale, continuo. L’ossigeno si insinua nella struttura del dolium, dove il frutto “des collines du paradis” fermenta, lo aiuta a distendersi, ad ammorbidirsi, a prepararsi nel modo migliore per “esplodere” nei nostri calici. Il risultato è incantevole; la forza…

Thierry Allemand – Cornas “Reynard” 2007

Syrah (100%) – 13,5% Giano bifronte Vecchio e nuovo Antagonisti Protagonisti Soluti Impavidi Emozionati Trattenuti Saggi Intrepidi Vita futura Vita presente   Agnese Inchiostro su carta pregiata. Granitica integrità, preziosa maturità, taciturna saggezza. Olive su grafite, ciliegie nere, more e prugne speziate, richiami floreali scuri e vitalità sopraffina. Polpa pungente, sorsi magnetici, densità di emozioni,…

Jean-Claude Chanudet – La Cuvée du Chat 2016

Gamay (100%) – 13% Mare nero di velluto mi cinge i fianchi e io danzo come una ballerina Mi lancia in aria Nettuno Tocco Urano Crono mi saluta Torno nel mio mare Venere ritrovata e mi addormento nelle braccia di Morfeo   Agnese Gamay, vin de France; non servono altri riconoscimenti. Il resto lo raccontano…