Patrick Sullivan – Bonkers NV

Pinot Noir, Gamay, Muscat, Sauvignon Blanc, Malbec, Gewurztraminer, Riesling – 13,5% Tempo datti il tempo Pausa concediti la pausa e nasce il ritmo Assaporalo Unisciti a lui Così inizia il primo passo il secondo il terzo il quarto I sapori i colori mischiano le emozioni confondono stravolgono Danza della vita inaspettata a sorpresa Mai uguale…

Louis-Antoine Luyt – Cuvée Jean-Pierre 2014

País (95%), Moscatel (5%) – 13,5% Louis-Antoine e Jean-Pierre camminano fianco a fianco tra i filari. L’uva è ormai matura e la vendemmia sta per cominciare. “E’ deciso amico mio fidato, questo vino lo dedico a te. Avrà le tue caratteristiche; giocoso, imprevedibile, scattante, goloso ma anche pacato ed equilibrato. Stuzzicherà il naso con gli…

Milan Nestarec – Forks and Knives 2014

Pinot Noir (100%) – 12% Di pomeriggio uno scroscio di pioggia fece profumare anche l’erba pesta e la sera, piena di primaverile malinconia, lenta s’univa alla notte. Jaroslav Seifert (Žižkov 1901 – Praga 1986) Si esaltano i profumi dopo il fragore della pioggia; il bosco balsamico e il sottobosco terroso, i funghi e la sanguinella,…

Louis-Antoine Luyt – Cuvée Mathilde*Truquilemu 2014

Carignan (100%) – 13% Vino dell’anima, vino che ha un’anima questo Carignan di Louis-Antoine Luyt. “Vino puro de uva” da vecchie viti che ci consegnano un nettare dall’affascinante rusticità. Nel calice, il “canto modulato” della terra varia armonicamente l’intensità, il tono, il timbro, fino ad ottenere un effetto “melodico”. “Oscilla” dinamicamente fra sentori fruttati di…

Louis-Antoine Luyt – Tinaja 2014

Pais (100%) – 14% Pais de tinaja panzuda e goduriosa. Vino da viti di 200-300 anni, di un vitigno originario delle Isole Canarie, che va a finire nelle anfore di un Francese in Cile. Louis-Antoine Luyt, discepolo di Marcel Lapierre, si stabilisce nel Paese Sudamericano nel 1998 e contribuisce alla rinascita del Vigneto Cileno, smarcandosi dalla…

Cacique Maravilla – Pipeño 2014

País (100%) – 13,6% La comparsa della viticoltura in America Latina, e quindi in Cile, coincide con l’arrivo degli Spagnoli nel 16° secolo. Il conquistatore Hernán Cortés Monroy Pizarro Altamiran permetteva ai coloni di piantare mille piedi del vitigno País per ogni cento indiani uccisi. Eccolo il nostro vitigno a bacca rossa, originario delle Isole…

Bock József – Cabernet Franc Fekete-hegy Selection 2008

Cabernet Franc (100%) – 14,5% Le montagne di Villány si trovano nella contea di Baranya, in Ungheria meridionale, vicino ai confini con la Croazia e fanno parte del Parco Nazionale del Danubio-Drava. Sono montagne basse, con la cima più alta che arriva a 442 metri. Il clima di Villány è temperato e umido e il suo suolo è composto da…

Gál Tibor – Egri Bikavér 2009

Kékfrankos, Syrah, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Kadarka – 13,5% “Sono sempre i migliori che se ne vanno” si dice spesso..e Tibor Gal se n’è andato -purtroppo- all’età di 46 anni in un incidente stradale in Sud Africa, nel 2005. Enologo di grandissimo talento, molto legato all’Italia, visto che dal 1989 al 1997 ha lavorato per…

Zorah – Karasì 2011

Areni Noir (100%) – 13% Dalla Genesi dell’Antico Testamento apprendiamo che Noè, dopo il diluvio universale, fu il primo a piantare la vite sul Monte Ararat. E’ probabile che quel vitigno fosse l’Areni, che prende il suo nome dal villaggio che si trova a 60 miglia da dove si sarebbe arenata l’Arca.  L’Areni Noir, vitigno…