Doro Princic – Malvasia Etichetta Blu 2012

il

Malvasia Istriana (100%) – 13,5%

Alessandro Princic, figlio di Doro, è il viticoltore dell’anno secondo la Guida “Vini d’Italia” del Gambero Rosso 2014. Sulle colline di Pradis, nel Cormons, su un terreno di marna e arenaria, Alessandro cura con molta attenzione le sue vigne e produce Cabernet e Merlot, Friulano, Pinot Bianco, Sauvignon, Malvasia e Pinot Grigio. Noi oggi, andiamo a degustare la sua Malvasia Etichetta Blu. Si tratta di un vino dal colore giallo paglierino pallido, dai riflessi leggermente verdolini. Vino elegante e fragrante, profuma di ananas, mela e fiori bianchi. Sapido in bocca e fresco, morbido e fruttato, vivace e pepato, lascia una scia finale lunga e piacevole di frutta esotica.

9 commenti Aggiungi il tuo

  1. lericettedibaccos ha detto:

    un’eccellenza tra i nostri vini friulani. La Malvasia istriana la abbino spesso ai piatti di pesce

    1. Vite di Vino ha detto:

      Infatti l’ho abbinata agli spätzle al salmone affumicato. Deliziosa.

      1. lericettedibaccos ha detto:

        ottimo, anzi proverò fare così gli spatzle

  2. tavoloper2.com ha detto:

    questo l’ho provato ed e’ davvero un’eccellenza!
    Grazie come sempre per la condivisione 🙂

    1. Vite di Vino ha detto:

      Davvero bel assaggio. Grazie del commento.

  3. fabrizio piva ha detto:

    Grande Malvasia e grande produttore con il culto dell’ospitalità.
    Ho avuto la fortuna di visitare un paio di volte la sua cantina/casa (le due situazioni praticamente coincidono) e ricordo con piacere l’aria “familiare” che si vive in quell’angolo di Collio.

    1. Vite di Vino ha detto:

      Ciao Fabrizio, è da un po’ che penso di fare un giro da quelle parti..troppa bontà! Venerdì a Bologna (onav) c’è Gianfranco Fino. Ci sei per caso?

      1. fabrizio piva ha detto:

        Se deciderai di visitare Doro Princic prenditi del tempo… Tra un tocai, una malvasia e una fetta di Sauris (affettato con la Berkel, ovviamente) difficilmente ne uscirai tanto in fretta.
        Per Gianfranco Fino non ci sarò. Non faccio parte dei sostenitori; troppo ridondante per i miei gusti. Ti auguro comunque una buona degustazione.

      2. Vite di Vino ha detto:

        Grazie delle dritte. Da buon Greco, quando devo godermi una cosa, mi prendo tutto il tempo che serve. Per Fino, per me sarà la prima volta, poi posterò le mie impessioni. A presto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...