Sedilesu – Mamuthone 2012

Cannonau di Mamoiada (100%) – 15%

La danza nuragico-dionisiaca dei Mamuthones celebra questo misterioso e sensuale nettare che rappresenta il lato oscuro di noi. Evoca la luna nera e la sua musa Lilith, regina dell’inconscio e della femminilità, figura negativa per tanto tempo e rivalutata nelle religioni neopagane, dove viene posta a fianco della Grande Madre. Lunare, vicina e lontana nello stesso tempo, riesce a unire apogeo e perigeo, ed essere il satellite della nostra esperienza degustativa. Strega con la sua dolcezza e intimorisce con la sua potenza; prugna e ciliegia matura, pepe e cannella, rosa profumata ed erbe mediterranee, mineralità e freschezza balsamica. Accarezza, seduce, ed ha la sua forza nascosta nella spinta alcolica, integrata benissimo, come il tannino, notevole ma morbido come la seta. La grande intensità e la grande persistenza di questa meraviglia regalano un’esperienza indimenticabile.

 

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. 65luna ha detto:

    Un vino misterioso e sensuale come la tua dissertazione. Buongiorno Ioannis! 65Luna

    1. Vite di Vino ha detto:

      Buongiorno Luna, un abbraccio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...