Microbodega Rodríguez Morán – Berretes 2015

il

Godello, Albillo Real – 14%

Agnese assaggia..sgrana gli occhi..riassaggia..si illumina! Alla fine della bevuta il lapis scorre su un tovagliolo

                In Vetta

“La fronte madida di sudore

il corpo freddo dal vento

scavo con le mani e abbraccio la terra

con le sue radici, genziana, rabarbaro, erbe benefiche

levate al cielo

lasciano spazio alla croce

antenna per il divino

E io volo”


L’aria pulita e frizzante di Villamor de los Escuderos si traduce in una leggera carbonica nel calice, colmo di Godello centenario e Albillo reale. Scrive la storia Berretes, con il lapis dall’anima di grafite, figlio di questa terra; racconta di legami fitti e densi, radici così profonde che toccano il cielo, lacrime lente ed emozioni rare. Disegna agrumi e fiori gialli, radici ed erbe aromatiche; cera d’api, ambra, zafferano e zucchero caramellato fanno socchiudere le labbra e aprire la mente. Fresco, salato, avvolgente e coinvolgente, perfino dolce nel finale. 250 preziose bottiglie.

 

 

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. 65luna ha detto:

    Insomma…nettare! Ciao Ioannis, 65Luna

    1. Vite di Vino ha detto:

      Nettare meraviglioso Luna. Un abbraccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...