La Perdida – A Mallada 2015

il

Garnacha (70%), Sumoll (30%) – 13%

Ecco..

di nuovo il colore del pudore

Ecco..

Torna la fanciulla

E le guance si arrossano

Come allora.

 

Agnese


Fittissime emozioni nella tinaja, nella botte, nel calice, dove esplode la purezza del frutto, della terra, dei fiori. In religioso silenzio ammiro il prezioso nettare; l’incenso alla rosa, la raffinata e discreta iris, l’intenso geranio.. le susine, le ciliegie e le arance rosse, fresche e succose.. la salvia, l’alloro, i chiodi di garofano e -soprattutto- la china.. e poi, la roccia e la terracotta.. e ancora le lacrime di gioia dense che rigano il vetro e le guance che arrossiscono come una volta e rendono il cuore leggero e il palato fresco e profumato. Il tannino, inizialmente, “tiene a freno” il sorso, ma poi lo lancia a piena velocità verso la felicità, una felicità a pillole naturali; questa è la 390 delle 570 totali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...