La Cave Des Nomades – Le Pirate Qui Chante 2016

Grenache Noir (100%) – 14%

La nave pirata approda nel porto di Balneolis e fa razzia di vino delizioso per le gole assetate della ciurma.

“I pirati ballano sul ponte delle navi
e le casse scassano
se mancano le chiavi

I barili svuotano
bevendo a più non posso
quando si ubriacano
finiscono nel fosso”

Attratti dalle belle insenature della Costa Vermiglia e dai vigneti terrazzati a picco sul mare, i pirati si aggirano tra i filari cantando aggrappati ad una botiglia di vino rosso, barcollando felici prima di trovare riparo e riposo all’ombra degli orrys. Il sonno ristoratore ha il sapore di frutti rossi dolci, di terra, di erbe selvatiche e di spezie; ha il sapore di casa, di una nuova casa e di una nuova vita. Un nomade, un pirata, un vignaiolo.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.