Tzika’s Family – Amfora 2014

il

Grenache Noir

Il sangue di Cristo
ha bagnato la terra
La vite
raccoglie le sue lacrime
le mischia al sangue
Un uomo puro
raccoglie il frutto
e santifica gli uomini
assetati di vita

 

Agnese


Anfora, Anarchia, Agapi; la tripla a del mio cuore si manifesta in questo nettare dionisiaco di rara bellezza. Piante “scunizze”, monelle, che sanno arrangiarsi per trovare l’acqua che manca, che sanno imporsi nella “giungla” in cui sono capitate, che sanno adattarsi ad un terreno a forte riverberazione che consente loro una buona maturazione del frutto. Rese bassissime e tanta “agapi”, l’amore che tutti abbiamo bisogno per rendere al meglio, sono le chiavi per arrivare ad un risultato memorabile.. e l’anfora.. si, la terracotta (cretese in questo caso) che accoglie e custodisce amorevolmente il nama* nel suo ventre per svariati mesi. Intensità aromatica e soave finezza di frutti rossi e neri (ciliegie, mirtilli, more, lamponi) e poi, pepe nero, alloro e menta, e -naturalmente- terra, fresca e cotta. Seta fresca al palato, bella struttura e classe da vendere. In costante evoluzione, lascia un ricordo indelebile e guarda a un futuro sempre più luminoso.

 

* vino rosso che viene usato durante la santa comunione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.