Gentilini – Kosmetatos -Robola Cellar Selection 2011

20130615_200027

 

Robola (100%) – 13,5%

“La Signora dello Ionio” per i Greci, “Vino di Sasso” per i Veneziani, che la importarono intorno al 1300. E’ la Robola (detta anche Kèrino), una delle varietà più nobili della Grecia e -probabilmente- antenata della Ribolla Gialla.
Viene coltivata nelle zone montagnose all’interno dell’isola, perlopiù intorno al monastero di San Gerasimo. Ha una resa bassissima ma anche un’altissima qualità, infatti la sua uva è la più costosa della Grecia.
Gli acini sono di un colore biondiccio, sono perfettamente tondi e hanno la buccia sottile.
La Robola cresce tra i sassi, motivo per cui i Veneziani la chiamarono “Vino di Sasso”.
Venendo al nostro vino sicuramente salta all’occhio quel Gentilini.
Gentilini era il cognome della nonna di Spyros Kosmetatos, Maria-Anna, ultima discendente di una nobile famiglia dell’isola.
I Gentilini provenivano da Este, in provincia di Padova, dove ancora oggi esiste un ramo.
Mario Gentilini era meccanico dell’esercito Veneziano cha ha costruito il castello di Assos nel 1593.
Mario era rimasto sull’isola, si era sposato ed era stato registrato nel “Libro d’Oro” della famiglia come nobile.
Dicevamo prima che la Robola ha una resa bassissima, infatti, per la versione più pregiata, la Cellar Selection, sono state prodotte 2000 bottiglie per il 2011.
Colore giallo paglierino scarico con l’unghia verdolina, limpidissimo nel bicchiere. Naso molto minerale, elegante, con sentori di cedro e pesca bianca. C’è corrispondenza fra naso e palato. La sua acidità è importante ma non fastidiosa, anzi, gli dona quella freschezza che lo rende ideale compagno di una cena primaverile a base di pesce. Equilibrato e di finale lungo e piacevole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.