Serata vini greci | A rimirar le stelle… di Alessandro Zingoni.

Serata di degustazione di vini greci martedì 13 agosto 2013 al Borghino, sulle colline lucchesi. Serata bella e con un finale “pirotecnico” visto che in quei giorni si possono ammirare le stelle cadenti ed esprimere tanti desideri.

Ioannis-Alessandro-Agnese

Qui sotto riporto l’articolo del sommelier e amico Alessandro Zingoni apparso su Vinix   e delle proprie impressioni di quella sera:

Non mi aspettavo così tante sorprese dall’amico vinixiano Ioannis Argiris finalmente non più virtuale e dalla sua bella compagna Agnese oltre agli altri amici tutti che ho conosciuto nell’occasione e che mi hanno accolto e ospitato – come un re – in una splendida serata agostana a frescheggiar nella loro verde tana sulle colline di Lucca regalandomi una serata di piene emozioni, stelle cadenti e desideri espressi di quelle che non si dimenticano così: sincere e vere. Parlare allora soltanto di vino diventa riduttivo ma il trasporto di Ioannis è stato così contagioso nonché piacevole e preciso, e divertente, da creare un vero e proprio evento nell’evento in un susseguirsi di assaggi di nettari ben scelti per territorio e qualità, credo tutti del nord della Grecia e dell’isola di Santorini, in armonia con piatti da veri gourmand, che non avrei immaginato se non lì di una intensità personalità progressione da lasciarmi particolarmente colpito. Provo a lasciare una traccia se pur molto in generale di cotanta affascinante esperienza che mi sono goduto a pieno fino in fondo. N.B. Ioannis ogni tua delucidazione in merito a supporto delle mie quattro righe sui vini (sai che non ho preso appunti) è ben accetta!

In sequenza i vini della serata:

Ovilos da vitigno autoctono assemblato con Semillon (50%) sembrerebbe senza annata: opaco nel colore paglierino intenso, piacevolmente fruttato, rustico all’assaggio, denso, fresco e dai profumi intensi vegetali a ricordarmi il Sauvignon. (a/v13%)

Santorini vitigno Assyrtiko (100%): impronta decisamente vulcanica, colore brillante, fruttato di bel equilibrio con netta acidità, buona sapidità, finezza, aromaticità lunga. (13%)

Retsina: ce ne sono di tanti tipi perché molto diffusa in Grecia, la Masticha (e/o la resina del pino d’Aleppo) che viene aggiunta gli dà una connotazione netta che (mi) ricorda molto la canfora come in questa. Da sorseggiare a lungo per registrarla gustativamente (ogni scusa è buona). Vino decisamente originale – inconfondibile – e piacevole a modo suo. (12,5%)

Xinòmavro Riserva 2009: Neroacido è la traduzione dell’etichetta, vino dal colore granato di buona complessità e ampiezza, abbastanza balsamico, morbido e fruttato fresco. (13,5%)

Superiore Megas Oinos (?) ovvero dal vitigno rosso per eccellenza San Giorgio con saldo di Cabernet (20%): decisamente ben fatto e invitante sin dai profumi balsamici e di frutta a bacca rossa e nera che la si ritrova croccante all’assaggio; rotondo, bilanciato, largo, persistente, proprio bello sia da pasto che da conversazione. (13,5%)

Samos Vin Doux 2010: Moscato di Samos o Moscato di Alessandria o Zibibbo, albicocca e miele in buon equilibrio tra dolcezza e freschezza, di buona persistenza e piacevolezza sia a bassa temperatura di servizio che non. (15%)

(Rum agricolo a parte;)

Qui sotto le foto della serata:

https://vitedivino.com/2013/08/28/serata-vini-greci-al-borghino/

 

2 pensieri su “Serata vini greci | A rimirar le stelle… di Alessandro Zingoni.

  1. Di sorpresa in sorpresa non finirò mai di ringraziarvi per la piacevolissima serata trascorsa insieme, bella questa voglia di condividere e stare insieme non mi capitava da tempo, e che piatti! Grazie di cuore a tutti. Alla prossima occasione 😉

    Az

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.