Philipponnat – Champagne Brut Royale Resérve

il

Pinot Noir (65%), Chardonnay (30%), Pinot Meunier (5%) – 12%

E’ il risultato dell’assemblaggio di almeno 25 vini, di cui i 2/3 premier e grand cru, gestiti con il metodo Solera per non perdere freschezza. Vendemmia di base è la 2008 con maturazione di tre anni sui lieviti prima del dégorgement (Settembre 2012). Vino proveniente soltanto dalla prima pressatura delle uve, uve con predominanza di Pinot Noir. Bottiglie numerate, la n.244 quella degustata. Un bel colore giallo paglierino con riflessi tendenti al dorato e pérlage fine e persistente invoglia all’avvicinamento del calice al naso, dove incontriamo potenza e finezza. Frutta tropicale, noci, lievito (pane tostato), fiori ed erbe aromatiche compongono un bouquet intenso, elegante e fresco. Le bollicine invadono il palato senza aggredirlo, trasportando -morbidamente- tanta freschezza, un buon corpo e gusto rotondo, equilibrato. Una nota iodata dà giusta sapidità e un finale lungo, fruttato e burroso, regala momenti di piacere e voglia di riempire ancora il calice. Festoso.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. 65luna ha detto:

    La Tua Descrizione E’ Molto Invitante…Lo Provero’ il Nuovo Anno! 65Luna

    1. Vite di Vino ha detto:

      Potresti festeggiarlo con questa bottiglia l’anno nuovo, è perfetto.
      Ioannis.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...