Sideritis

il

sideritis

Varietà rossastra che viene coltivata nel Peloponneso e sporadicamente in Eubea, Attica e Tessaglia; è conosciuta anche con i nomi di Akàki e Chimoniàtiko (invernale). Segnalata da Viala e Vermorel (1909) come Sideritis e descritta da Guillon (1895). E’ vigorosa, produttiva e tardiva, dagli acini grossi, matura fra la fine di Ottobre e i primi di Novembre. Abbastanza sensibile alle malattie, ci regala dei vini bianchi secchi (anche se qualche produttore lo utilizza per la produzione di vini spumanti) , fini, eleganti e complessi, dalla marcata acidità e gusto leggero. Varietà usata anche come uva da tavola.

5 commenti Aggiungi il tuo

  1. 65luna ha detto:

    Buongiorno, Oggi Gavi di Gavi !!!!65Luna

    1. Vite di Vino ha detto:

      Buongiorno. ottimo il Cortese. Buona giornata.

  2. rpapac ha detto:

    Ogni volta che leggo i tuoi post mi viene voglia di bere vino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...