Clau De Nell – Cabernet Franc 2004

Cabernet Franc (100%) – 12%

Clau De Nell si trova nel nord-ovest della Francia, a sud della Loira, nell’antica provincia di Anjou. Qui, Claude e Nelly Pichard, giovani viticoltori considerati gli “astri nascenti” della viticoltura francese, coltivano tre vitigni, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Grolleau. La bravura dei giovani è tanta ma tante sono anche le difficoltà; la situazione finanziaria non permette più la produzione dei vini, ed è allora che interviene Anne-Claude Leflaive, la proprietaria del famoso Domaine Leflaive in Borgogna che, insieme al marito Christian Jacques, compra il Domaine. Leflaive segue rigorosamente i principi della Biodinamica essendo convinta che il vino abbia un’anima e, quindi, lascia il territorio esprimere le sue caratteristiche intervenendo il meno possibile, e per questo la natura la ripaga offrendole vini pieni di energia..e li offre anche a noi, come questo Cabernet Franc, un vino del 2004 che è un efebo, un giovane pieno di energia e tanta vita davanti a sé. Il vino ha bisogno di respirare a polmoni pieni, il forte sentore di ridotto sparisce dopo averlo decantato per un paio d’ore e al suo posto emergono aromi sottili ed elegantissimi. I frutti rossi, lamponi e ribes, insieme alle erbe medicinali, il pepe, la liquirizia e le note floreali di rosa compongono un bouquet molto fine e perfettamente bilanciato mentre un sentore di pietra focaia tradisce il territorio dal quale proviene. Al palato si distende, si amplia, si impossessa delle papille gustative. I tannini sono sciolti e l’acidità è -a dir poco- sorprendente; succulento e profondo, sensuale e lunghissimo. Annusando a bicchiere vuoto, ti sembra di avere tra le mani foglie fresche di tabacco, pronte ad essere arrotolate. Sedotto.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Fabrizio ha detto:

    Un post davvero interessante, sono molto incuriosito dalla descrizione. L’annata che hai degustato è stata vinificata dalla nuova proprietà o da Claude e Nelly Pichard?
    Saluti Fz

    1. Vite di Vino ha detto:

      Dalla vecchia proprietà (La Leflaive ha comprato il Domaine nel 2008) ma sicuramente con l’ausilio di Anne-Claude (che compare già sull’etichetta).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...