Contini – Barrile 2005

il

Nieddera (85%), Caddiu e altri vitigni autoctoni (15%) – 14,5%

Vino importantissimo per il patrimonio vitivinicolo italiano. E’ fatto con vitigni autoctoni sardi tra cui il Nieddera, di antichissime origini, e il Caddiu, in via di estinzione, che crescono intorno al fiume Tirsu (dal greco Tirso, il bastone rituale di Dioniso fatto con legno di corniolo e con una pigna in cima, sormontato poi, da edera e foglie di vite). Dal colore rosso rubino profondo e dai riflessi granata, Barrile è un vino di grande concentrazione ed estremamente elegante. All’olfatto si presenta balsamico, speziato e dolcemente fruttato. Il connubio tra menta e salvia, vaniglia, liquirizia e frutti rossi è tanto equilibrato quanto fine. Finezza ed eleganza che riscontriamo anche al palato, dove incontriamo un sorso possente ma morbido, vellutato. Denso e maturo, con tannini sciolti, di giusta freschezza e grande integrità, è un vino di spessore che ci accompagna in un finale lunghissimo. Vino da meditazione. Eccellente.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...