Lemaire Fournier – Vouvray 2004

il

Chenin Blanc (100%) – 13%

Piccola Tenuta della Valle della Loira, Lemaire Fournier si trova a Vernu e coltiva lo Chenin Blanc su un terreno argillo-calcareo e siliceo evitando di usare prodotti chimici di sintesi, infatti, il Domaine si è convertito al biologico nel 2002. Il vino che andiamo a conoscere è il Vouvray secco, vino dal colore giallo carico e dai riflessi dorati. Il naso viene colpito da profumi freschi e intensi, agrumi acerbi, limone verde e pompelmo ma anche mela. Le note minerali sono evidenti e arricchiscono il bouquet. Notevole la freschezza al palato, contrastata bene dall’alcol, grande bevibilità e bocca che corrisponde al naso. Finale lungo, con un retrogusto leggermente amarognolo che ti spinge a riempire il bicchiere ancora e ancora. Piacevolissimo.

5 commenti Aggiungi il tuo

  1. Niko ha detto:

    🙂 attento che a furia di riempirlo…. 😀

  2. 65luna ha detto:

    Buongiorno, se lo trovo in enoteca lo provero’ stasera! 65Luna

    1. Vite di Vino ha detto:

      Buongiorno Luna, spero tu lo possa trovare, ne vale la pena.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...