R. López de Heredia – Viña Tondonia Reserva 1999

Viura (90%), Malvasia (10%) – 12,5%

Questo vino fermenta in vecchi tini di rovere senza controllo di temperatura e riposa per 6 anni in botti di rovere americano da 225 litri subendo travasi due volte all’anno. Dopo l’imbottigliamento (senza filtrazione) riposa in cantina per altri nove anni prima della sua immissione in commercio. Nel calice si presenta limpido nonostante non sia filtrato, con un colore giallo dorato tendente all’ambrato. Al naso il primo sentore (marcato) è di frutta secca, in particolare noce americana. Seguono l’albicocca candita e la mela renetta, erbe aromatiche, spezie orientali, legno buono e una nota di miele. Complesso e interessante. Al palato si presenta molto secco, con grande freschezza e corpo medio. Elegante ed equilibrato, lo trovo un po’ fuori moda e per questo affascinante. Bello e lungo il finale di frutta matura e secca. L’ho apprezzato molto.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. bellesserenaturale ha detto:

    ottimo con noci, fichi e pecorino stagionato 😉

    1. Vite di Vino ha detto:

      yesss!!! 🙂 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.