Domaine de l’Ecu – Granite 2011

il

Melon de Bourgogne (100%) – 12%

“Perdente”, “fallito”. Queste sono le parole che si usarono allora da tanti, quando Guy Bossard, nel lontano 1972, comprò Domaine de l’Ecu e decise di convertire il vigneto all’agricoltura biologica in un primo momento e poi a quella biodinamica ottenendo anche il certificato Demetra nel 1996. Il vino che andiamo a conoscere, un Muscadet, è fatto con il vitigno Melon de Bourgogne nella regione della Loira, in particolare intorno a Nantes. Si tratta di un vitigno resistente alle malattie e al clima rigido, produttivo, che regala vini non particolarmente saporiti. Per ovviare a questo “inconveniente” spesso i produttori usano il metodo “sur lie”, l’affinamento sulle fecce che formano i lieviti (indigeni) dopo l’attività fermentativa. Vediamo il risultato. Il nostro Granite si presenta limpido, con un colore giallo paglierino tendente al dorato. Al naso una intensa mineralità viene affiancata da sentori complessi di agrumi, ananas, mela, fiori di campo ed erba. Al palato la buona freschezza, la sapidità (quasi salinità) e la mineralità del gesso insieme al gusto marcato del limone, regalano un sorso singolare, rotondo e profondo. Buona la lunghezza e la persistenza. Vino molto interessante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...