Vindimian Rudi – Teroldego 2012

il

Teroldego (100%) – 13,5%

Piccola realtà vitivinicola trentina quella di Vindimian Rudi, a conduzione biodinamica. La valorizzazione dei vitigni autoctoni e le basse rese sottolineano l’attenzione e il rispetto per il territorio e per la qualità. Andiamo a conoscere il suo Teroldego, fatto con il vitigno autoctono trentino per eccellenza. Si presenta con un colore rosso rubino molto scuro, quasi impenetrabile, e riflessi granata. Fresco e fruttato al naso, con sentori di frutti di bosco, spezie ed erbe aromatiche. Rustico e schietto. L’entrata in bocca viene caratterizzata da una buona acidità che dona molta freschezza al sorso, un sorso inizialmente deciso ma che con il passare dei minuti si ammorbidisce e diventa sempre più fine. I tannini sono levigati, la sapidità giusta e il finale di buona lunghezza e persistenza. Un ricordo balsamico chiude un’assaggio puro e convincente.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Haris ha detto:

    Caro Ioanni il vino era buonissimo e la giornata era ancora più bella.
    Devo dire che dopo due ore che era aperto totalmente e diventato una bomba!!
    Al nostro prossimo assaggio di vini.
    Haris

    1. Vite di Vino ha detto:

      Alla prossima e grazie ancora Hari.
      Ioannis.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...