La Perdida – Godello 2014

Godello (70%), Dona Blanca (30%) – 13%

Larouco è un paese galiziano di 588 anime; qui Nacho Gonzàlez coltiva i suoi due ettari di vigneto in modo naturale. Niente fertilizzanti chimici, erbicidi e prodotti sistemici ma solo trattamenti naturali a base di piante (achillea, equiseto, ortica). Non fa uso di zolfo, lieviti selezionati, controllo della temperatura, filtrazioni e chiarificazioni. Quando Nacho cominciò il suo percorso nel 2011, tutti dicevano che era tempo perso cercare di recuperare un vigneto messo così male; ma lui, con tanto e duro lavoro, ha recuperato la ricchezza e l’ecosistema del suolo fornendo substrati organici, e le vecchie viti con trattamenti omeopatici. Ecco, allora, che ci troviamo di fronte a questo vino, una poesia ancestrale, figlia della “Perdida”, una vita naturale riconquistata con determinazione, amore e tanto lavoro. Da uve Godello e Dona Blanca macerate sulle bucce, nasce questo nettare dorato che emana profumi intensi di fiori gialli e frutta a polpa bianca, spezie e mandorle amare, pietra e ruggine. Al palato si espande in lungo e in largo, fresco, tannico e robusto; minerale, originale e senza età. Il sorso, dolce, salato, acido, unico..e persistente. Lunga vita a “La Perdida ritrovata”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...