Tenute Dettori – Bianco 2014

Vermentino (100%) – 15,5%

Il cuore palpitante, la discesa precipitosa nel giardino, i sensi appuntiti; Fefè si fa coraggio, respira profondamente, si avvicina lentamente ad Angela. I suoi polmoni si riempiono dei profumi ubriacanti della notte; albicocche, pesche, agrumi canditi, fiori bianchi esuberanti ed erbe mediterranee. Il leggero vento gli accarezza il viso e trasporta il mare nei suoi occhi e nelle sue orecchie. Lo iodio lo rigenera e le labbra di Angela, così salate, così dolci, lo conquistano definitivamente. La tensione iniziale “si scioglie” in un travolgente, sensuale, corposo, torbido, interminabile bacio. Indimenticabile.

4 pensieri su “Tenute Dettori – Bianco 2014

  1. Anche per me è impresionante la differenza del colore fra i primo e l’ultimo calice. In quelli invecchiati è ancora più evidente
    Καλή εβδομάδα Γιάννη!

  2. Inchino ai Dettori, ottimi vini. 65Luna
    p.s. tu pensi alla Sandrelli (meraviglia della natura!) io a Mastroianni: molto sensuale!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.