Vilàr – Sass Biank 2012

Nosiola (100%) – 12%

Emerge da un ingiusto oblìo e da una lunga macerazione di otto mesi in anfora la Nosiola di Luigi Spagnolli, per raccontarsi e raccontarci il suo amore per la terracotta. Un’unione felice, profonda e duratura, che ci consegna un nettare di grande eleganza, di una mineralità fitta e penetrante e di un frutto giallo “squillante”. Mandorla fragrante ed erba fresca, fiori bianchi e spezie orientali color ocra riempiono i calici che, portati alle labbra, ci regalano un sorso più nerboruto di quanto ci saremmo aspettati, pur sempre mantenendo una finezza invidiabile. La freschezza salata e il tannino graffiante vengono abbracciati dalla dolcezza dello zucchero candito e da una consistenza solida. Bello e buono.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Hazel ha detto:

    Produttore sottovalutato,questo vino è buonissimo.
    Complimenti per le tue bevute mai banali!

    1. Vite di Vino ha detto:

      Grazie Hazel, Vilàr vale maggiori attenzioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...