Microbio Wines – Tenta2 2015

il

Verdejo (100%) – 13,5%

Il vento soffia leggero

Goccia di sudore solca il viso

Nella ruga di vita
si asciuga

Sotto l’ombra dei cipressi

oggi, ieri, domani

Finché vigna resti
Finché il corpo non ci separi

 

Agnese


Pregiato come il legno dalle cui ferite fuoriesce la resina che contraddistingue questo vino, il legno con il quale Dio ordinò a Noè di costruire l’arca: “Fatti un’arca di legno di cipresso”; un’arca piena del Verdejo di Ismael Gozalo, prezioso nettare da salvare dal diluvio universale. Giallognolo brunastro come il legno in questione, etereo ed essenziale come gli oli conficcati nel suo corpo, porta in salvo gli agrumi e i fiori, la terra e le rocce, la fragranza e l’aromaticità di questo pianeta. La freschezza pizzicante e la dolcezza del vento primaverile, la finissima tessitura e la grande nodosità, la giovinezza e l’eternità in un solo sorso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...