La Perdida – O Pando Orange 2014

Godello in prevalenza, saldo di Dona Branca – 13%

Perduti fra le montagne scoscese di Larouco attraversate da profonde correnti d’acqua, riempiamo i polmoni di sole e aria frizzante, terra bagnata e gesso. La primavera penetra i nostri cuori con inebrianti giunchiglie e spezie dolci, eucalipto e muschio. Frutta bianca e gialla viene presa a morsi, condita da un pizzico di sale atlantico arrivato fin qui sulle ali furiose di qualche vento isallobarico. La sua forza trasmette freschezza e rusticità, intensità e corpo. Non si fa scordare facilmente la Galizia, incide e persiste. E piace. Molto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...