Jacopo Stigliano – Buriana 2018

Sauvignon, diversi cloni di Trebbiano, altri vitigni autoctoni 

Alcol: 11%

Come si faceva una volta, una vigna, tanti vitigni; più di una decina tra vari cloni di Trebbiano, Albana, Sauvignon, Pignoletto, Saslà e altri. Vecchie piante maritate abbandonate e ora rinvigorite dalle attenzioni di Jacopo, ci donano generosamente i loro frutti per un’esperienza d’altri tempi.

La tarda primavera dei Colli Bolognesi irrompe rigogliosa, fiorita, fresca, con la frutta selvatica che comincia a pesare sugli alberi e le viti aggrappate ai tronchi che cercano di carpirli. La soddisfazione è ancestrale, rustica, diretta, gioiosa, liberatoria e vera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.