Gaioz Sopromadze – Chkhaveri 2017

Chkhaveri

Alcol: 11,5%

Importante testimonianza del Vigneto Georgiano il Chkhaveri di Gaioz Sopromadze. L’odore pungente fa pensare che da un momento all’altro sbucchi dal bosco Pan, dio della campagna, delle selve e dei pascoli. Ma Pan, oltre al suo odore acre, porta in dono anche il profumo dolce della rosa selvatica e del sambuco nero, dei frutti di bosco e delle radici, di ventate balsamiche e boschive, di note eteree e affumicate. Ed è un’esperienza notevole, vitale, apprezzabile l’assaggio, selvatico, leggero, dall’acidità spinta e dal tannino gradevole. Non è facile riuscire a fondere le parole contrasto ed equilibrio in un sorso, ma con l’apporto di un forte carattere e di una storia millenaria, questo Chkhaveri ci riesce.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.