Sklavos – Lacomatia 2018

Robola

Alcol: 13%

Quando un Dio o una Dea
decidono di salire dagli inferi
o di scendere dall'Olimpo
lo fanno sempre per prendere le virtù
di un umano o umana che lo attraggono
per quell'arte che a loro sfugge
Con il loro potere ammaliano
e si uniscono per dar vita a un Semidio
a un eroe
a una regina
Corri lontano umano che lavori in vigna
e non cadere nella trappola
Sali sulla barca del tuo unico protettore
Gli altri Dei ti osservano e vogliono le tue viti
la tua vita

Agnese

Vigneto singolo di alta quota (quasi mille metri) e viti a piede franco per un vino che mi ha stregato come pochi. Minerale fossile, sasso e terra, cedro, arancia bionda e pesca, erbe aromatiche secche, spezie piccanti, mandorla amara e miele. La freschezza del vento e delle onde marine sul palato, la salinità, l’intensità, la profondità, il corpo, la finezza, la persistenza, compongono un sorso indimenticabile, divino. Unico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.