Fattoria La Massa – Giorgio Primo 2007

il

Merlot (50%), Cabernet Sauvignon (40%), Petit Verdot (10%) – 14,5%

A Giampaolo Motta non piace dormire sugli allori, allori conquistati con il suo Chianti, già dal 1993. Ma Giampaolo è sempre in movimento, alla ricerca del suo gusto e nel 2002 rinuncia alla denominazione Chianti Classico e propone un blend di Sangiovese, Merlot e Cabernet Sauvignon. Ma Motta non è ancora convinto, non della bontà dei suoi vini ma della durata nel tempo..e cambia ancora. La sua passione per il Bordeaux lo spinge alla produzione, dall’annata 2007, di un assemblaggio di Merlot, Cabernet Sauvignon e Petit Verdot. Giorgio Primo è il vino di punta della Fattoria La Massa, dedicato al nonno di Giampaolo. Si tratta di un vino con pochissima solforosa aggiunta e che fa uso di lieviti indigeni. Rosso rubino intenso e concentrato. Straordinario al naso, di grande potenza ed eleganza; frutti neri in confettura, viola, liquirizia, pepe nero, legno di rovere sottile e discreto, sottobosco, grafite. Concentrato ed equilibrato. Un gentiluomo muscoloso. Al palato si mette in evidenza la sua ottima struttura, tannini maturi, gran equilibrio fra alcol e acidità, sorso fruttato (mora e ribes nero) avvolgente e di grande finezza. Chiude il suo lungo viaggio regalandoci un retrogusto leggermente tostato. Grande vino.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Alex ha detto:

    Più bordolese di un vino Bordeaux ! E anche nella penisola del Médoc di cui è originario il Petit Verdot, sono rari i viticoltori che fanno un assemblaggio con 10% di questo vitigno tanto il ragazzo è capriccioso e difficile da coltivare. Sarei davvero curioso di assaggiare questo Bordeaux cresciuto in Toscana !

    Alex

    1. Vite di Vino ha detto:

      Per l’esattezza Motta è stregato proprio dal Medoc. Questo vino in Italia è considerato molto e la 2007 è una delle migliori annate in assoluto. Davvero un gran vino Alex.
      Ciao,
      Ioannis.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.