Le Due Terre – Sacrisassi 2008

il

Refosco (50%), Schioppettino (50%) – 13,5%

Diceva George Bernard Shaw “Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare”; e quando un ex fuorilegge (perchè l’assurdità umana ha fatto anche questo, ha messo fuorilegge un vitigno per un certo periodo), dal nome terribile di “Schioppettino” (detto “Ribolla Nera”) incontra un tipo cupo e torvo, dal nome che è tutto un programma, “Re fosco”, l’illegalità (e la bontà) è assicurata. Bazzicano su un territorio fatto di terra rossa e marna, al resto ci pensa il soffio delle Alpi Giulie e la carezza dell’alto Adriatico.                                                         Caro George, meriteresti un calice di questo nettare per una frase così azzeccata!
Profuma di ciliegie nere e prugne, spezie ed erbe, per finire con note di sottobosco e di cacao amaro. Così ricco, polposo e palpitante, fresco ed elegantemente tannico..così avvolgente e persistente che mi fa esclamare “viva l’illegalità vinicola!”

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. 65luna ha detto:

    Ma si…evviva! Stanno minando di tutto ma speriamo lascino indenne questa sublime bevanda! Sorriso,65Luna

    1. Vite di Vino ha detto:

      No, purtroppo non la lasciano in pace…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...