Rosakì

il

rosakì

Sinonimi: Kèrino, Rasakì, Archaniòtiko.

Varietà a bacca bianca dal grappolo grande, di forma conica e di media densità. L’acino è grande, sferico o ellittico, dal colore bianco-giallo o giallo-dorato. La buccia si presenta sottile, spesso trasparente, e la polpa è croccante e dolce. Si tratta di una varietà vigorosa e produttiva di cui ogni pianta porta due grappoli. Preferisce le zone collinari e i terreni calcarei, freschi e profondi, che mantengono l’umidità. Si coltiva sia ad alberello che a pergola, ma in questo secondo caso mostra sensibilità verso l’oidio e la peronospora. Viene coltivata prevalentemente a Creta, Dodecaneso, Macedonia e Tessaglia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...