Lammidia – Bianco Abbandonato 2015

il

Trebbiano d’Abruzzo (90%), Altri vitigni (10%) – 12%

“Perché non tengo alla vita mi chiaman abbandonato
Se me gusta di perderla
e gettarla per terra
Se me gusta di perderla è perché so ritrovarla”

“Abbandonato” – Vinicio Capossela-Rebetiko Gymnastas


Vigna ritrovata. Il messaggio di gratitudine di essere stata riscoperta, oltrepassa uomo e vino e arriva direttamente nel bicchiere. Porta con sè la sua quotidianità, la terra e i sassi, la clorofilla e le erbe, la foglia di vite e il tarassaco, il sole e la pioggia. Una straordinaria energia vitale emerge dalle sue radici, illumina e rinfresca, prende possesso delle nostre certezze, le travolge, le stravolge, le conquista. Vince la sua schiettezza, la sua bontà abbandonata, la sua bontà ritrovata.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...