Marco Tinessa – Ognostro 2010

il

Aglianico (100%) – 14,5%

Basta accostare l’orecchio al calice e sentirai battere il suo cuore forte; si contrae ritmicamente e spontaneamente l’Ognostro, sede dell’anima e origine della forza vitale. Eleganza e potenza si intendono alla perfezione e si fondono in una delle espressioni più straordinarie del vitigno aglianico. La frutta scura, i fiori notturni, la china e la terra bagnata, le spezie e la finissima balsamicità, sono l’introduzione di un sorso complesso, reso “facile” da una eccezionale bevibilità, una spinta acida notevole e un tannino scolpito. Affascinante e misterioso come un battito dopo l’altro. Inarrestabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...