Vranizades

il

Varietà rossa autoctona molto rara, coltivata nel comune di Serres, nella Periferia della Macedonia Centrale, nel nord della Grecia. La foglia è di grande dimensione, cuneiforme e pentalobata. Il grappolo è di medie dimensioni, stretto, cilindrico e non particolarmente fitto. L’acino è ellittico, dalla buccia rossa, leggermente dura e dalla polpa mediamente succosa. La vegetazione comincia nei primi dieci giorni di aprile mentre la maturazione avviene nei secondi dieci giorni di settembre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...