Julien Courtois – Elements 2014

Gamay Chaudenay (100%) – 12%

Il raro e scurissimo (tenturier) clone Chaudenay, nelle mani del francese Julien Courtois e della neozelandese Heidi Kuka, ci regala un’interpretazione finissima del vitigno Gamay, spirituale e fisico nello stesso momento, succo avvolto dal saluto tribale Maori: ALO (presenza di spirito) HA (il respiro della vita). In lui percepiamo Akahai, la cordialità, la grazia con la quale si esprime, con i suoi sentori di frutti rossi succosi, fiori fragranti e spezie delicate. Troviamo Lokahi, l’unità, la continuità fra naso e palato, che si esprime con equilibrio fra frutto, freschezza, tannino e morbidezza, riuscendo a raggiungere l’armonia. Questo ci porta all’Olu’olù, alla gradevolezza di un sorso gentile ma senza trascurare la Ha’aha’, la semplicità e l’umiltà di un figlio di questa terra, pregno della sua essenza, la mineralità. Infine, serve Ahonui, pazienza, perseveranza per arrivare alla pienezza del proprio essere ed esprimere al meglio le proprie potenzialità nel tempo. E allora, Aloha!, che il respiro della vita sia con te.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.