Heinrich – St. Laurent 2014

il

St. Laurent (100%) – 12%

Sembra di girovagare tra i padiglioni della serra della Principessa Sissi, a Schönbrunn. Si passa dalla sala del clima mediterraneo a quella del clima tropicale “in due annusate e tre sorsi”; i profumi si trasformano in colori sgargianti, in fiori e legni esotici, in bacche rosse ed erbe pungenti, in spezie delicate e sentori affumicati sottilissimi. Fluidità eleganti districate da facili parallelismi, tipo Pinot Noir, riempiono di St. Laurent calici e cuori, rinfrescano l’etere e appagano la sete di cose belle. Come non sorridere soddisfatti?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.