Kis Tamás Hidden Treasures / A Moric Project – Somlo 2017

il

Furmint (45%), Hárslevelü (45%), Welschriesling (10%) – 12%

Un tesoro nascosto tra la sabbia e la roccia basaltica della montagna vulcanica di Nagy-Somló. E’ il territorio che “disegna” questo vino, lo plasma, lo caratterizza e lo offre senza tanti giri di parole: mineralità. Il giovane e promettente custode delle viti, Tamás Kis, rende questo tesoro accessibile a poco più di 4000 potenziali fortunati. Lavora il Furmint, il Hárslevelü e il Welschriesling (Riesling Italico) con rispetto per la natura, e il risultato parla di sorsi tesi, rigorosi e freschissimi, speziati e marcatamente salati, vene verdi amarognole e ricordi di frutta bianca cosparsa di miele. Va seguito con attenzione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.