Lagorthi

SONY DSC

Varietà bianca greca di origine sconosciuta. La coltivazione comincia nel 15° secolo a Creta, Peloponneso e Isole Ionie. Segnalato da Viala e Vermorel nel 1909 come Laghorthi e Laorthi. Attualmente viene coltivata nel Peloponneso, Leucade e Zante. Dà vini secchi morbidi, dal colore giallo pallido con riflessi argentei, di media intensità e grande freschezza, eleganti e dalla marcata mineralità. Dal basso tenore alcolico e buona aromaticità possono far pensare ai Riesling Renani. Possibilità di invecchiamento fino a 8 o più anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...