Passopisciaro – Passopisciaro 2011

il

Nerello Mascalese (100%) – 14%

Per i Siciliani è Mungibeddu o semplicemente ‘a Muntagna, per tutti gli altri è Etna. Pindaro, poeta lirico Greco antico, dice: « … l’Etna nevoso, colonna del cielo / d’acuto gelo perenne nutrice / lo comprime. / Sgorgano da segrete caverne / fonti purissime d’orrido fuoco, / fiumi nel giorno riversano / corrente di livido fumo / e nella notte rotola / con bagliori di sangue / rocce portando alla discesa / profonda del mare, con fragore ». Anche nei giorni nostri l’Etna incute paura..e ammirazione. Un legame profondo, ancestrale, unisce la gente del posto e ‘a Muntagna. Sulla sua superficie si alternano boschi rigogliosi ed aree ricoperte da roccia vulcanica, che rendono questa terra, per via della particolare fertilità dei detriti vulcanici, ottima per produzioni agricole, e quindi anche per la produzione di vino. Le viti che hanno dato vita al nostro vino, della varietà autoctona Nerello Mascalese, hanno un’età compresa tra i 70 e i 100 anni e provengono dalle contrade di Arcuria, Malpasso, Favazza, Guardiola e Feudo di mezzo. Il suo colore è bellissimo; un rosso rubino brillante che lo fa sembrare un gioiello prezioso. Al naso è molto elegante, delicato ma ricco. I sentori di ciliegie e ribes si sposano con gli aromi di fiori rossi, di spezie ed erbe aromatiche, il tutto intriso dalla mineralità data dalla roccia vulcanica. Al palato possiede un’acidità “fulminante”, buona sapidità e alcol totalmente integrato, tanto da spingerti a svuotare il calice con grande facilità. Buona la struttura, levigati i tannini. Il retrogusto, leggermente amarognolo, dona finezza al sorso dolce.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...