Marco De Bartoli – Grappoli del Grillo 2012

Grillo (100%) – 13,5%

Marco De Bartoli era conosciuto soprattutto per i suoi Marsala, come questo, ma ha contribuito anche a rilanciare il vitigno Grillo. Andiamo a conoscerlo da vicino il Grillo di De Bartoli. Di lui, Luigi Veronelli diceva: “Ha l’irruenza solare della sua terra”. E’ la fotografia di questo vino, un nettare dal colore giallo carico e dai riflessi verdognoli. Austero al naso inizialmente, si apre, in una evoluzione lenta ed estremamente complessa, su sentori di crosta di pane, burro, zagara, rosa bianca, miele e ananas. La chiusura è di erbe mediterranee e di una mineralità marina. Gli aromi, in partenza sottili, si impossessano dell’olfatto che non può che gioire davanti al potente ed equilibrato bouquet. Grande equilibrio anche in bocca, con la freschezza, la sapidità e l’alcol ben bilanciati, il frutto succoso e il sorso vibrante e persistente che ci regala un retrogusto amarognolo di erbe aromatiche. Delizioso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...