Dario Princic – Jakot 2012

Friulano (100%) – 14%

Il “pugno a un pollice”, così è conosciuto nelle arti marziali cinesi; il tremendo pugno di Bruce Lee veniva scagliato da questa distanza, un pollice (2,54 cm). Ed è da questa distanza, rispetto al nostro naso, che il Jakot di Dario Princic, come un altro Bruce Lee, scaglia il suo colpo. Potenza fisica da una parte, eccezionale padronanza dell’equilibrio dall’altra, un coordinamento micidiale per un risultato straordinario. Fiori, erbe officinali, fieno, agrumi, albicocca, pesca, miele, zenzero e curry. Un tannino che sembra “l’urlo di Chen”, un corpo che pare un’arma, precisione millimetrica, risultato garantito: stupore e ammirazione.

7 pensieri su “Dario Princic – Jakot 2012

  1. Ancora una volta sei andato a segno, Ian 😉 , con una ottima descrizione. Me lo ricordo proprio così. Ciao, Ale

  2. Ciao Amici Intenditori, il piacere mio sempre immenso nel leggervi…un salutone dalla cara Grecia..sono a Rodi fino a fine settembre, un abbraccio forte..stin yamas!! Alfredo

  3. Questo lo conosco ,andai da lui 2 anni fa gran bel personaggio ,vini non per tutti a me sono piaciuti peccato abbia tolto ilcabernet 🍷

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.